×

Bimba picchiata a scuola: video incastra la maestra

La piccola di 5 anni ha raccontato tutto alla madre che si è subito precipitata a scuola per avere un confronto: la maestra ha negato tutto.

bimba picchiata maestra

Appena la figlia di 5 anni è tornata a casa dicendo che la maestra l’aveva presa a calci, la madre non si è data un attimo di pace. Si è battuta affinchè la scuola le mostrasse i filmati registrati dalle telecamere interne.

La vicenda è accaduta nella scuola Bluejacket Flint di Shawnee, nel Kansas (Stati Uniti). La piccola, inoltre, avrebbe riferito di aver raccontato quanto subìto ad un altro insegnante ma che quest’ultimo non avrebbe mosso un dito al riguardo.

La madre (che ha voluto rimanere anonima) era andata a prendere la figlia a scuola come ogni giorno e quando, tra le lacrime, la bimba le ha raccontato quanto successo è rimasta stupefatta.

La piccola aveva degli ematomi e un grosso segno rosso sul braccio. Non riuscendo a raggiungere la preside al telefono, si è precipitata nuovamente a scuola chiedendo di poter vedere le immagini dei video.

Stando a quanto riportato dal sito howtodofor.com, Crystal Smith la maestra accusata di aver colpito la piccola avrebbe dato la sua versione: “Non sono sorpresa che lei abbia dei segni su di lei. Stava strisciando nella libreria.

Se ha un ematoma sul braccio, non sono sorpresa perché si è infilata in quella libreria … Voglio dire, lei mi ha preso a calci un paio di volte. Stava allungando la mano verso la libreria tirando fuori i libri e c’erano quelle cose di metallo, metallo, divisorio … Dissi: “No,non puoi farlo”. Così mi sono messo in piedi davanti a lei in modo che se lei lanciava qualcosa, non avrebbe colpito qualcuno!”.

Il video incastra la maestra

Senza che la maestra sospettasse di niente, la madre ha registrato la conversazione. Dopo aver detto che non si accontentava delle parole ma esigeva di vedere i video, la madre ha minacciato di andare direttamente alla polizia per denunciare il tutto. A questo punto, un’altra insegnante ha detto: “Sua figlia, mi ha detto:” la mia insegnante mi ha colpito “. Le ho chiesto cosa fosse successo e lei ha detto che l’ha colpita con un calcio sul braccio, ma io non ero lì, quindi non sono sicura di cosa sia successo effettivamente.”

Il video ha quindi incastrato l’insegnante che è stata subito licenziata. E la madre si è sfogata così: “Per me vedere quel video, è stato straziante. Tutto quello che ha detto la docente di mia figlia è stata una colossale bugia. Lei, si è seduta allo stesso tavolo con me, ed ha mentito su tutto … mi ha mentito. Ha mentito a tutti gli altri. Sembrava anche davvero convincente, mentre raccontava”.

Contents.media
Ultima ora