> > Aereo in fiamme durante l'atterraggio di emergenza, almeno 41 morti

Aereo in fiamme durante l'atterraggio di emergenza, almeno 41 morti

aereo in fiamme mosca

Disastro aereo nell'aeroporto di Mosca, un velivolo con 78 passeggeri a bordo è stato avvolto dalle fiamme dopo un atterraggio di emergenza

Un atterraggio di emergenza si è trasformato in tragedia per i passeggeri di un volo di linea. Il velivolo, decollato dall’aeroporto di Mosca ‘Sheremetzevo’, è rientrato allo scalo di partenza pochi minuti dopo la partenza dopo che il pilota ha contattato la torre di controllo per dichiarare l’emergenza. E’ accaduto il 5 maggio, come riportato dai media locali e dall’agenzia Interfax: il velivolo in questione è un aereo passeggeri Sukhoi Superjet-100 della compagnia di bandiera russa Aeroflot, volo SU1492, a bordo del quale erano presenti 78 passeggeri.

Incendio dopo l’atterraggio all’aeroporto di Mosca

Secondo quanto riportato da Interfax, il pilota avrebbe tentato un primo atterraggio di emergenza non riuscito; al secondo tentativo avrebbe invece toccato il suolo con il carrello e con la parte anteriore e subito dopo si sarebbe incendiato. Nell’arco di una manciata di minuti le fiamme hanno avvolto l’intero velivolo: mentre i passeggeri guadagnavano la fuga utilizzando uno scivolo di emergenza.

Il primo bilancio però è drammatico: almeno un morto e un numero compreso tra cinque e dieci persone ferite, non è chiaro se siano tutti passeggeri del volo. L’aereo ha continuato a bruciare sulla pista mentre veniva raggiunto da diversi mezzi dei vigili del fuoco, generando una colonna di fumo nero ben visibile dal terminale anche dalle vicine arterie stradali. Chi si trovava in aeroporto ha descritto lo scenario come spaventoso, osservando senza poter far nulla i passeggeri abbandonare l’aereo e darsi alla fuga.

Sui social sono state postate diverse immagini dell’aereo in fiamme, oltre ad alcuni video amatoriali che mostrano il tragico scenario, con l’aereo già in fiamme mentre era ancora in movimento, pochi istanti dopo l’atterraggio.

Aggiornamenti, almeno 41 i morti

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ufficiale russa Tass citando fonti sanitarie sarebbero almeno 41 le persone decedute a seguito dell’incendio divampato su un aereo dell’Aeroflot durante un atterraggio di emergenza. Tra i morti vi sarebbero anche due bambini. Un bilancio molto più grave, dunque, di quelli inizialmente diffuso. Il numero dei feriti non è stato ancora comunicato.