×

Lugano, due anatre uccise a bastonate: caccia ai responsabili

Da anni, ogni Primavera, volavano sul Lago Ceresio senza recare danno alcuno: due anatre sono state uccise a bastonate da ignoti.

anatre

Un episodio increscioso, di rara violenza gratuita e privo di ogni logica e senso. Due anatre sono state uccise a bastonate a Lugano, in Svizzera, precisamente nel quartiere di Viganello. Stando a quanto riportato dal sito greenme.it, gli animali uccisi sarebbero germani reali, un uccello della famiglia degli Anatidae conosciuto in Italia anche con il nome capoverde.

Tale razza è considerata la capostipite delle razze domestiche dell’anatra.

I due esemplari erano molto conosciuti nella zona. Da diversi anni, infatti, arrivavano in Primavera per riprodursi e cibarsi nelle acque del lago Ceresio. La macabra scoperta è stata fatta proprio dagli abitanti locali, scioccati da quanto hanno visto.

Caccia aperta per trovare i responsabili

Il fatto è stato subito denunciato alla polizia comunale la quale sta lavorando per trovare i colpevoli di questo insano gesto.

Il quotidiano svizzero Tio, scrive che gli animali frequentavano la zona da anni senza mai dare fastidio a nessuno. I motivi che hanno spinto i colpevoli a compiere questa azione brutale sono attualmente sconosciuti.

Sul luogo del delitto i cittadini hanno attaccato un cartello nella speranza che qualcuno possa presto farsi avanti e che i responsabili possano essere individuati. Sul cartello c’è scritto quanto segue: “Gli abitanti di Via Ruscello ringraziano di cuore il codardo e vigliacco che ha avuto il fegato di ammazzare a bastonate due delle tre simpatiche anatre che ogni anno a inizio Primavera venivano a farci visita.

La Polizia è stata avvisata e se qualcuno ha visto è pregato di farsi avanti”.

Contents.media
Ultima ora