×

17enne si schianta contro un albero e muore: stava scrivendo un sms

Shannon Gittings aveva superato l'esame di guida da poche settimane: ha perso il controllo della sua Fiat mentre guardava il cellulare.

Uk, 17enne si schianta con auto
Uk, 17enne si schianta con auto

Aveva appena superato l’esame di guida e stava facendo uno dei primi viaggi al volante della sua auto, quando ha perso la vita in un tragico incidente. La 17enne Shannon Gittings è morta dopo essersi schiantata contro un albero sulla strada A140, all’altezza di Tasburgh, nella contea britannica di Norfolk.

A provocare la distrazione che si è rivelata fatale per la ragazza è stato il cellulare. I dati estrapolati dal telefono di Shannon hanno infatti rivelato che la giovane stava inviando un sms al suo fidanzato, Henry Smith, al momento del sinistro mortale.

L’incidente e gli sms

L’incidente risale al 3 ottobre 2018. Shannon stava guidando la sua Fiat 500 e, a causa della scarsa esperienza alla guida, non ha saputo reagire e correggere la traiettoria quando l’auto è finita fuori strada.

Il suo decesso è stato attribuito a cause accidentali dal giudice Yvonne Blake, si appende da Fanpage. “Questa è una morte molto triste e uno spreco di una giovane vita”, ha commentato. “Evidenzia solo quanto velocemente puoi perdere il controllo della tua auto se sei distratto, in particolare se stai facendo qualcosa come inviare un sms o ricevere un messaggio. Per questo voglio incoraggiare le persone a non inviare messaggi di testo, né su iMessage o Snapchat, durante la guida”.

La correlazione tra l’uso del cellulare e l’incidente è stato confermato dalle analisi eseguite dagli inquirenti. Andrew Hughes, l’investigatore che ha lavorato al caso, ha spiegato: “L’ultimo messaggio inviato su iMessage dalla signorina Gittings risale alle 17.26 e l’ultimo messaggio invito da Henry Smith è delle 17.27. Sembra coincidere con il momento in cui ha iniziato a perdere il controllo dell’auto. Il procuratore Peter Forbes-Scott ritiene probabile che la signorina Gittings stesse leggendo o rispondendo al messaggio del signor Smith. Questo fornisce una spiegazione del perché le ruote della Fiat abbiano lasciato la carreggiata”.

Il saluto dei genitori

“Mia cara bambina, bellissima ragazza, ci hai resi i genitori più orgogliosi del mondo“. Con queste parole si apre il commosso saluto che la madre e il padre di Shannon le hanno lasciato sulla sua pagina Facebook. “Ti sei rivelata una giovane straordinaria, amata da così tante persone. Ci mancherai più di quanto tu possa immaginare. Promettiamo di essere forti, l’uno per l’altro e per i tuoi fratelli, Callum e Lewis. Henry è perso senza di te e farà sempre parte della nostra famiglia. Ogni giorno sarai nei nostri pensieri e non smetteremo mai di parlare di te e di dire al mondo quanto sei stata fantastica. Ora riposa in pace, angelo mio. Ti amiamo più di quanto le parole possano esprimere e sempre lo faremo”.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora