Perù, violentissimo terremoto di magnitudo 8: morti e feriti
Esteri

Perù, violentissimo terremoto di magnitudo 8: morti e feriti

terremoto perù

Il sisma è stato chiaramente avvertito in tutto il continente sud americano.

Il Perù è stato colpito da un violentissimo terremoto. La terra ha tremato nella notte tra sabato 25 e domenica 26 maggio (alle 9 e 40 in Italia, ndr). Gli esperti dell’Usgs lo hanno classificato al grado 8 della scala Richter, mentre l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia parla di magnitudo 8.2. L’epicentro è stato individuato all’interno della riserva naturale di Pacaya-Samira, ad una profondità di 134 km. Stando alle prime informazioni, la scossa sarebbe stata avvertita in Ecuador, Brasile, Colombia e in gran parte del continente Sud Americano. Gli esperti la classificano come una scossa “fortissima”, ovvero che “può causare fortissimi danni in un raggio d’azione di parecchie centinaia di chilometri”. Non ci sono notizie in merito, ma si temono gravi danni e vittime.

Le scosse precedenti

Già nella giornata di sabato, nel continente sud americano erano state avvertite diverse scosse tutte di intensità maggiore al 4.

La prima, di magnitudo 4.5 è stata individuata in Cile, mentre la seconda, circa un’ora dopo, in Perù. La magnitudo in questo caso è stata classificata al grado 4.7. Nel pomeriggio ad essere colpita da un sisma è stata la Colombia, mentre nella notte ha tremato nuovamente il Cile. A qualche ora di distanza il sud america è stato però colpito da una fortissima scossa, che ha avuto epicentro in Perù ma è stata avvertita nettamente in tutta la zona.

Le testimonianze

In tantissimi hanno segnalato il sisma sui social utilizzando gli hashtag e segnalando anche foto o video. Tra le tante testimonianze spicca però quella di un’italiana, che ha twittato: “Svegliarsi in piena notte pensando di essere in barca e invece sei al sesto piano di un hotel a Guayaquil, in Ecuador”. La segnalazione permette non solo di confermare la forte intensità del sisma, ma anche il fatto che sia stato avvertito in tutto il sud America.

terremoto perù 1

terremoto 3

Il primo bilancio

Stando a quanto riferito dalla stampa locale, i primi bilanci parlano di almeno 3 vittime e 52 feriti. Tanti i dispersi, per i quali è ancora difficile presentare dei numeri. Sono crollate decine di edifici nei centri abitati di Yurimaguas, Huatpe, Peleio e Tamanco. I soccorritori sono al lavoro e stanno cercando di estrarre i corpi dalle macerie.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Antonella Ferrari
Classe 1995, lodigiana di nascita, grande appassionata di danza, sport e viaggi. Laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano, coltiva da sempre l’interesse per il giornalismo. Dopo aver svolto uno stage nella redazione di un quotidiano locale, da ottobre 2018 collabora con Entire Digital Publishing in qualità di redattrice per Notizie.it.