Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Francia, fermato un sospetto per l’attentato a Lione
Esteri

Francia, fermato un sospetto per l’attentato a Lione

Fermato sospetto attentato Lione
Fermato sospetto attentato Lione

La notizia è stata diffusa dal ministro dell'Interno francese, Christophe Castaner. Nell'attacco sono rimaste ferite 13 persone.

La polizia francese ha fermato un uomo sospettato di essere responsabile dell’attentato avvenuto nel centro di Lione. La notizia è stata diffusa da Christophe Castaner, ministro dell’Interno francese, tramite la propria pagina Twitter. “Pacco bomba a Lione: un sospetto è stato appena arrestato”, si legge nel tweet. “Ringrazio la SDAT, la polizia giudiziaria di Lione, la DGSI, coordinate dalla sezione antiterrorismo dell’ufficio del procuratore di Parigi. La loro azione congiunta è stata determinante”.


Lione, la foto del sospettato

La foto del sospettato è stata diffusa sabato 25 maggio, il giorno successivo all’attentato nel quale sono rimaste ferite 13 persone, tra cui una bambina. L’uomo è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza di Rue Victor Hugo, la via pedonale in cui ha piazzato l’ordigno contenente chiodi, viti e bulloni. Nell’immagine si vede il sospetto spingere a mano una bicicletta. Indossava una maglia nera e dei bermuda chiari e aveva il volto coperto da occhiali scuri e dalla visiera del cappello.

Le forze dell’ordine hanno diffuso il suo identikit e hanno lanciato un appello a eventuali testimoni.

“Sappiamo che l’uomo è arrivato in bicicletta, ha lasciato un pacco per terra e se n’è andato”, ha dichiarato il deputato di En Marche, Hubert Julien-Laferrière. Il sospetto è stato rintracciato ricostruendo a ritroso il suo percorso, grazie a oltre 500 telecamere di sicurezza, riporta Euronews.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2574 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.