Colón, una tromba marina diffonde il panico nella popolazione
Esteri

Colón, una tromba marina diffonde il panico nella popolazione

tromba marina colon
tromba marina colon

Somigliano alle scene terrificanti di un film dell'orrore: nei video amatoriali girati dai cittadini di Colón si vede lo sviluppo della tromba marina.

Lunedì 27 maggio nel tardo pomeriggio la città di Colón,a Panamá, si è verificata un tromba marina. I cittadini hanno segnalato con numerosi video il vento forte generaro dall’acqua e le precipitazioni che si sono abbattute sulla città. Per il momento non sono stati rilevati danni ingenti.

La tromba marina

Il maltempo si è abbattuto sulla cittadina dioPuerto Manzanillo, in provincia di Colón, nel tardo pomeriggio di lunedì 27 maggio. Nei video amatoriali registrati dai cittadini si vede chiaramente il momento in cui una tromba marina è arrivata al suolo generando un vento molto forte in grado di sollevare le acque. Il direttore della Protezione Civile Nazionale (Sinaproc) ha inviato i cittadini a rimanere nelle loro case fino alla cessazione dell’evento atmosferico. Poi, il direttore ha spiegato la causa che genera questo particolare fenomeno: toccando la terra la tromba marina ha generato forti raffiche di vento. Tuttavia, secondo le rilevazioni effettuate da Sinaproc, non risulterebbero danni a persone o cose, almeno per il momento.

Il servizio di informazione del Ministero, infine, ha annunciato la cessazione dell’allarme.

Sinaproc, il video educativo

La Protezione Civile Nazionale, in occasione del particolare evento atmosferico, ha pubblicato un video educativo rivolto a tutti i cittadini. In questo modo intende combattere in futuro il panico generato dalla tromba marina. La prima cosa da fare in caso di tromba marina è allontanarsi dal luogo in cui si è generata e cercare un riparo sicuro. Se ci si trova in mare, invece, occorre raggiungere il prima possibile la terraferma. Il direttore di Sinaproc, infine, ha dichiarato: “In questo momento i sistemi di emergenza stanno valutando le aree, alcuni veicoli interessati leggermente e parte del cablaggio a Puerto Manzanillo. Non ci sono stati impatti nel centro di Colón”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe 1998, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società" con un grande sogno nel cassetto: costruire una carriera internazionale e un nome nel giornalismo politico. Amante dei viaggi e curiosa rispetto ai fatti di attualità, insegue con determinazione il suo obbiettivo.