Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Romania, vento e grandine: chicchi grandi come palle da baseball
Esteri

Romania, vento e grandine: chicchi grandi come palle da baseball

grandinata
grandinata

Il maltempo sta interessando tutta l'Europa: in particolare, la Romania ha vissuto la grandinata più violenta della sua storia.

Il maltempo non colpisce solo l’Italia: nelle ultime ore, infatti, una violenta grandinata è caduta in Romania, danneggiando edifici e automobili. Nuovi temporali di forti intensità attesi nei prossimi giorni anche nel nostro paese: la protezione civile ha messo in guardia alcune regioni. Vediamo cosa è successo in Romania.

Violenta grandinata in Transilvania

Nel pomeriggio di martedì 28 maggio un violento temporale si è abbattuto sulle città di Zalău e Baia Mare, nella Transilvania. Il fenomeno ha registrato la grandinata più violenta nella storia della Romania: i chicchi scesi dal cielo avevano le dimensione di una palla da baseball e hanno raggiunto i 6 centimetri di diametro. I danni registrati riguardano l’agricoltura in particolare, ma anche automobili, abitazioni e strutture esposte. Moltissimi vetri delle auto posteggiate sulla strada sono stati infranti dalla potenza e dalla grandezza dei chicchi.

Zalău

Nella piccola cittadina di Zalău, a nord della Romania, si è registrato un forte vento e una violenta grandinata che ha distrutto i tetti di alcune scuole.

Le raffiche hanno raggiunto i 100km/h riuscendo a sradicare alberi, pali e a danneggiare diversi tetti. Inoltre, nella Contea di Salaj i cittadini hanno segnalato un piccolo tornado. Le scariche elettriche erano frequenti e le piogge torrenziali diffuse a Zalau, Jibou, Hereclean, Creaca, Mirsid e Crişeni hanno raccolto 25/30 l/m² di acqua. Il fenomeno è durato 5 minuti.

Baia Mare

A Baia Mare il temporale ha generato venti tempestosi di “downburst”. Le immagini diffuse sul web sono agghiaccianti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini 246 Articoli
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.