Parigi, litiga con un automobilista: autista di un bus lo schiaccia
Esteri

Parigi, litiga con un automobilista: autista di un bus lo schiaccia

bimbo morto in auto

E' tutto successo in pochi minuti, davanti agli occhi di turisti increduli. Un banale litigio stradale si è infatti trasformato in una tragedia.

Tragedia nel cuore di Parigi, a Quai Voltaire nel settimo arrondissement, sulla riva sinistra della Senna di fronte al museo del Louvre. Dopo che un’auto tampona un bus, l’autista del mezzo pesante scende e litiga con l’automobilista. Poi risale sul suo pullman e lo schiaccia “come un sandwich” contro un altro bus.

Il tamponamento

Tutto sarebbe iniziato quando un’auto tampona leggermente un bus che gli sta dietro, nel primo pomeriggio di martedì 28 maggio 2019. Stando alle testimonianze, l’autista del pullman sarebbe quindi sceso, dirigendosi infuriato verso l’automobilista che aveva toccato il suo mezzo.

L’autobus è pieno di turisti, ma il conducente comincia a litigare con l’uomo che guidava l’auto. In pochi minuti la situazione degenera, ed i due arrivano anche alle mani. A quel punto l’autista risale a bordo del bus.

I più sperano che questa assurda scena si sia finalmente conclusa e che il mezzo possa riprendere la sua corsa.

Il conducente invece mette in moto, investe l’automobilista con cui aveva pochi secondi prima litigato e lo schiaccia contro un altro autobus.

Raptus di follia

Chi assiste a quanto accaduto sotto i loro occhi rimane scioccato. L’ambulanza e le forze dell’ordine vengono allertate immediatamente, ma per il 56enne investito dall’autista dell’autobus non ci sarà niente da fare, morto sul colpo.

Sul posto è stata dirottata anche una squadra di psicologi, soprattutto per assistere i testimoni di questo assurda uccisione. L’autista dell’autobus, un parigino di 46 anni residente nel quindicesimo arrondissement è stato arrestato e portato in carcere, con l’accusa di “omicidio volontario”.

L’uomo è stato sottoposto all’alcol test, ma è risultato negativo. Ancora da accertare il perché di questo raptus che sembra di pura follia.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail