Medici trovano 8 cucchiai e un coltello nell’intestino di un uomo
Esteri

Medici trovano 8 cucchiai e un coltello nell’intestino di un uomo

medici trovano posate in intestino umano

Il paziente, come è stato riferito dai medici, soffre di problemi mentali piuttosto gravi.

La notizia scioccante viene dal distretto di Mandi, in India. I medici dell’ospedale del Lal Bahadur Shastri Government Medical College a Himachal Pradesh hanno trovato nell’intestino di un paziente di 35 anni 8 cucchiai e un coltello, insieme ad altri arnesi contundenti, che l’uomo avrebbe ingerito mentre era occupato in alcune faccende domestiche. I chirurghi hanno dovuto agire con un’operazione d’urgenza durata quattro ore per estrarre gli utensili di metallo dal corpo dell’uomo, residente nella città di Sundernagar. Il portavoce del personale medico, il dottor Nikhil Soni, ha dichiarato che il 35enne soffre di problemi mentali, in particolare di una rara patologia che induce chi ne è affetto a ingerire qualsiasi cosa gli capiti sotto mano. Il paziente era già stato ricoverato, infatti, presso una clinica psichiatrica.

La scoperta

Stando a quanto riferito dai dottori ai media locali, l’uomo sarebbe stato portato all’ospedale dai familiari intorno alle 3 del pomeriggio di giovedì 30 maggio 2019, poiché accusava forti dolori alla pancia.

Dunque, sarebbe stato sottoposto a una radiografia che avrebbe rivelato la causa del grave malessere. I medici, scioccati da quanto notato sulle lastre, hanno provveduto immediatamente a rimuovere le posate e gli altri oggetti estranei dall’intestino del paziente con un intervento chirurgico di quattro ore. Il dottor Suraj Bhardwaj e il dottor Ranish hanno affermato che le punte dei coltelli premevano sulla fascia addominale del 35enne ed erano visibili a occhio nudo. Al momento, secondo quanto riferito, le condizioni dell’uomo sarebbero stabili.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche