> > Nike ha messo manichini plus size nel negozio di Londra

Nike ha messo manichini plus size nel negozio di Londra

manichini nike

Nike sostiene la body-positivity: ha introdotto i manichini plus-size nel negozio di Londra,

Per la prima volta i manichini saranno plus-size.

Nike ha preso questa decisione innovativa per favorire l’inclusività. Il brand sportivo sostiene la body positivity, secondo cui ogni tipo di corpo deve essere accettato senza che uno stereotipo di bellezza debba prevalere.

La scelta di Nike

I manichini sono sempre stati influenzati dalla visione stereotipata del corpo femminile secondo cui le donne devono essere magre e con le curve al punto giusto per essere considerate belle. Da un paio di anni c’è sempre più attenzione nel mondo della moda a fare una rivoluzione, cercando di togliere le barriere che lo hanno sempre caratterizzato.

Anche Nike ha voluto sostenere la causa, introducendo nei negozi dei manichini plus-size. Si tratta di fantocci che, invece di prendere le sembianze di donne magrissime e da corpi irrealistici, rappresentano le donne in carne e hanno tutti i difetti delle donne normali. Nel negozio di Oxford Street a Londra è già stata introdotta la novità, che dovrebbe essere presto diffusa in altri negozi di tutto il mondo. Grazie a questa iniziativa, anche una donna con pancetta e cellulite ha modo di vedere se i capi sportivi del brand potrebbero starle bene addosso.

Prima era costretta a osservare manichini con taglia XS. Non è la prima volta che Nike dà un segnale di sostegno alle battaglie per la body positivity. Nel 2017 il brand aveva ampliato la gamma di taglie disponibili e aveva iniziato a collaborare con delle fashion blogger curvy.