Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Dorme sul suo bimbo dopo averlo portato in discoteca: morto a un mese
Esteri

Dorme sul suo bimbo dopo averlo portato in discoteca: morto a un mese

bimbo morto
bimbo morto

La mamma era completamente ubriaca. Dopo aver portato con sé in discoteca il suo bimbo di 4 settimane, si è addormentata su di lui

Un gesto che diviene sinonimo di massima crudeltà, egoismo puro, totale incapacità e responsabilità genitoriale. E’ successo nel Galles, a New Quay, dove la mamma di un bambino di appena un mese è stata colpevole della sua morte. La donna, infatti, ha portato il suo piccolo con sé in una discoteca della zona. Completamente ubriaca, si sarebbe dimenticata del bimbo, uccidendolo col suo stesso corpo. Stando alle ricostruzioni rese note da Metro.co.uk, la madre si sarebbe addormentata addosso al piccolo corpicino del figlio, fino a quando quest’ultimo è stato stroncato da un arresto cardiaco.

Bimbo morto in discoteca

Marina Tilby, 26 anni, è stata condannata a due anni e quattro mesi di reclusione dopo che un giudice ha etichettato l’incidente come un “terribile caso di egoismo materno” venerdì 7 giugno. Così rende noto Metro.co.uk.

Alcuni testimoni hanno raccontato di aver avvistato la donna con la sorella e il suo bimbo Darian Tilby in una discoteca di New Quay, Mid Wales.

Poi lo avrebbe riportato in una roulotte con due uomini che aveva incontrato quella notte. Tilby era così ubriaca che la sorella non sarebbe neppure riuscita a svegliarla. Intanto il piccolo Darian veniva portato all’ospedale di Bronglais, dove ha perso la vita poco dopo. Swansea Crown Court fa sapere che hanno ritrovato il bambino privo di sensi e con sangue in bocca accanto a Tilby. L’accaduto risalirebbe alle prime ore del 31 marzo 2017. La procura Catherine Richards ha detto che Tilby si era addormentato ubriaco sulla parte superiore del suo bambino che poi ha subito un attacco di cuore. Il giudice Paul Thomas ha criticato Tilby per la “deliberata negligenza” verso suo figlio.

bimbo morto

La difesa giustificherebbe l’accaduto spiegando che la donna in quel momento si trovava in una condizione di scarsa coscienza di sé, poiché completamente ubriaca. Inoltre, fanno sapere che: “Il suo dolore la punirà per l’assenza di suo figlio per il resto dei suoi giorni”.

bimbo morto

Il giudice Thomas ha detto che non si potrà mai sapere se i medici sarebbero stati in grado di salvarlo qualora qualcuno avesse dato l’allarme con anticipo.

Ha anche espresso il suo “disagio” di fronte al straziante avvenimento. Il giudice ha detto: “E’ una responsabilità della madre, il dovere di una madre, e il suo istinto naturale di mettere la cura e la sicurezza del suo bambino di quattro settimane sopra ogni altra cosa“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 1477 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.