×

Minaccia di avere una bomba, fermato uomo a Malmö in Svezia

L'uomo che ha urlato di avere una bomba avevaun passaporto italiano. E' stato fermato e colpito dalla polizia nella stazione di Malmo in Svezia

malmo svezia

Ci ha pensato un 40enne a rendere ancora più caotico un luogo pubblico come una stazione ferroviaria dove la gente va sempre di corsa tra partenze e coincidenze: è successo a Malmö in Svezia. Un corri e fuggi generale si è scatenato dopo una frase pronunciata in un inglese chiaro e ben scandito: “Ho una bomba”. Martedì 11 giugno 2019 un uomo di cui non è ancora nota l’identità è stato fermato dalla polizia. Tra i tanti documenti d’identità anche un passaporto italiano.

Un borsone da palestra

L’uomo avrebbe posato sul pavimento un borsone da palestra pieno di esplosivi. La polizia ha però rassicurato che il borsone non conteneva niente di pericoloso in realtà. Il vero pericolo è umano ed è l’uomo che, davanti al tentativo della polizia che cercava di fermarlo, si è mostrato particolarmente aggressivo.

Un agente della polizia ha dovuto sparare due colpi di pistola per poter placare l’ira del propagatore di terrore. L’uomo è stato ferito alle gambe.

L’accusa è di gravi minacce legali nonostante il contenuto del borsone per fortuna fosse innocuo. Sicuramente Malmö verrà ricordata e associata a momenti di terrore sia per chi era lì presente sia per chi è venuto a conoscenza della notizia e si trova a distanza. Triste sapere che c’è un accenno di Italia in questa vicenda, proprio perché l’uomo era in possesso di passaporto italiano. Pare vivesse in Svezia da un anno. Alcuni testimoni dichiarano di aver visto l’uomo piuttosto agitato e scontroso prima della minaccia che ha scaturito il panico.

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche