×

37enne ha rapporti con 500 donne e abbandona le figlie per divertirsi

Danny Wilkins ha raccontato di essere affetto da una forma di dipendenza, e di essere stato anche cacciato di casa dalla moglie.

danny wilkins

Un ex pugile professionista ha confessato di aver dormito con più di 500 donne, lasciando sole anche le sue due figlie pochi giorni prima di Natale per andare a visitare un bordello. Danny Wilkins, 37 anni, spendeva infatti 500 sterline a settimana per le prostitute e 300 sterline per la cocaina, sniffando anche tre grammi a notte. L’uomo a raccontato che su Tinder era semplice trovare donne, e ha ammesso di non aver mai usato protezioni. “Non importa quanti anni hanno, quale forma o razza” ha raccontato al The Sun Online. Stando a quanto riportato dalla stampa inglese, l’uomo avrebbe accumulato debiti per un totale di 15000 sterline e la sua dipendenza gli sarebbe costata il matrimonio. La moglie lo avrebbe infatti filmato in un bordello mettendo fine al loro matrimonio.

“Più ne avevo, più ne volevo”

Al Sun ha raccontato: “Era così facile avere donne, e più ne avevo, più ne volevo.

Se non potessi fare sesso gratis andrei in un bordello. Stavo spendendo 500 sterline a settimane, accumulando debiti per oltre 15 mila sterline” ha dichiarato. L’uomo si era avvicinato al pugilato sin da piccolo, diventando un professionista a soli 19 anni dovendo poi rinunciare alla sua passione a causa di un infortunio. A 23 anni ha sposato la compagna, ma ha iniziato a vivere “due vite diverse”. “Sniffavo cocaina durante il giorno e anche a notte fonda, ma il sesso con estranei è diventato il mio vero vizio“.

Era una dipendenza

“Non sapevo come affrontare la mia dipendenza dal sesso. Sono stupito di non essere stato arrestato per guida in stato di ebbrezza o droghe. Penso di aver fatto sesso con oltre 500 donne, senza pensare alle conseguenze.

Per quanto ne so, ci sono dozzine di miei figli là fuori da qualche parte. Ero fuori di testa. Penso di ricordare solo 5 nomi”. Parlando del momento in cui la moglie lo ha scoperto ha detto: “Mi ha buttato fuori di casa. Ho provato a spiegare, ma lei non voleva sentire ragioni”.

Steve Pope, esperto che gestisce un servizio di consulenza per la dipendenza che copre tutto il Lancashire, ha dichiarato: “La dipendenza dal sesso esiste sicuramente, non è solo un aumento della libido. E’ una compulsione, una malattia triste e solitaria che può rovinare le vite. Gli umani hanno la capacità di essere dipendenti da qualcosa di piacevole, e nella nostra clinica ci occupiamo di storie spesso tragiche derivanti dalla dipendenza sessuale”.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche