Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Allatta il figlio di 10 mesi e viene allontanata dal parco acquatico
Esteri

Allatta il figlio di 10 mesi e viene allontanata dal parco acquatico

allattamento al seno
allattamento al seno

La mamma ha compiuto un gesto naturale: l'allattamento del bambino al seno. La sicurezza, però, le ha chiesto di abbandonare il parco.

Una donna statunitense ha raccontato un episodio che l’ha vista vittima di una discriminazione. Mentre si trovava in un parco acquatico con il nipote, infatti, la giovane mamma avrebbe allattato al seno il suo bambino di 10 mesi. Alcuni clienti del parco si sarebbero infastiditi nel vedere tale comportamento e avrebbero allertato la sicurezza. Il personale del parco, infine, avrebbe poi provveduto ad allontanare la donna.

Un pomeriggio al parco acquatico

Misty Daugereaux è la vittima di un episodio di discriminazione. La donna aveva accompagnato il nipotino al parco acquatico di Nessler Park a Texas City. Mentre il giovane si divertiva sugli scivoli, la mamma avrebbe allattato suo figlio di appena 10 mesi in pubblico. A prima vista potrebbe trattarsi di un gesto naturale e semplice: il neonato ha fame e dunque è necessario allattare. Ma il personale del parco non l’ha pensata in questi termini: infatti, nel giro di pochi minuti la sicurezza ha invitato la donna a coprirsi oppure ad abbandonare il parco.

La segnalazione potrebbe essere giunta da alcuni clienti del parco divertimenti infastiditi dal comportamento della giovane mamma. A disturbare la sicurezza, secondo quanto riporta l’Indipendent, sarebbero stati i seni scoperti della donna. Quando, però, Misty ha chiesto spiegazioni riguardo la richiesta del personale, quest’ultimo avrebbe risposto che oltre al seno scoperto, la donna aveva adottato un linguaggio offensivo.

Le scuse

Una volta appreso l’accaduto all’interno del parco, le autorità cittadine hanno chiesto scusa pubblicamente alla donna. Nel frattempo, però, Misty aveva deciso di raccontare la sua esperienza ai giornali locali per evitare che altre donne si ritrovino vittime di discriminazioni di questo tipo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini 246 Articoli
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.