×

Boeing 747, attrattiva principale del nuovo parco subacqueo a Bahrain

Condividi su Facebook

Il nuovo parco tematico subacqueo a Bahrain opsiterà come attrattiva principale un Boeing 747 trainato lungo l'oceano

boeing 747

E’ pronto ad affondare il Boeing 747 che è stato trainato lungo l’oceano giovedì 13 giugno 2019 alle ore 17:50 circa. Nessun passeggero a bordo, nessuno in pericolo di vita: anzi, sembra essere addirittura una buona notizia perchè l’aereo, costruito nel 1981, farà parte di un nuovo parco tematico subacqueo che aprirà durante il corso dell’estate 2019 a Bahrain e ne sarà a tutti gli effetti il protagonista. Non tutti gli aerei insomma sono destinati a volare sul mondo. Ma è allo stesso modo azzurra come il cielo l’acqua che ospiterà il Boeing 747.

Un aereo sotto il mare

L’aereo pare essere l’ultimo registrato come TF-AAA -forse predestinato a diventare un sito d’immersione. La sua lunghezza è di 70 m. Saranno invece 10.000 mq gli spazi riservati al nuovo parco subacqueo che inaugurerà quest’estate sui fondali di Bahrain: tantissime le attività che si potranno svolgere sott’acqua, dalle più ludiche alle più affascinanti.

Sculture subacquee e reef artificiali tra le attrattive principali che chi si immerge potrà esperire e poi raccontare una volta riaffiorato in superficie. Dive Bahrain intende diventare il più grande parco subacqueo del mondo e ha già tutte le carte in regola per diventarlo.

L’auspicio è che l’attrattiva sommersa possa scuotere la coscienza dei visitatori e dei turisti, facendo sì che possano impegnarsi nella salvaguardia e nella tutela dell’habitat marino e che possano in qualche modo migliorare anche lo stato delle barriere coralline del Golfo. Il parco subacqueo più grande del mondo intende senza ombra di dubbio sostenere l’ambiente sottomarino.

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.