Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Forte scossa di terremoto M 5.8 in Cina: almeno 6 morti e 75 feriti
Esteri

Forte scossa di terremoto M 5.8 in Cina: almeno 6 morti e 75 feriti

terremoto in cina

Un terremoto molto intenso è stato registrato nella provincia di Sichuan, seguito da tre forti repliche. Si temono gravi danni, 6 le vittime.

Paura, crolli e vittime in seguito ad una scossa di terremoto estremamente violenta e molto superficiale. Il sisma, che stando a quanto riportato da Usgs (United States Geological Survey) ha raggiunto la magnitudo 5.8 della scala Richter, è stato registrato dai sismografi nella provincia di Sichuan in Cina, alle 14:55 ora locale; e le conseguenze del movimento tellurico sarebbero drammatiche: secondo i media locali si conterebbero già 6 vittime e 75 persone rimaste ferite ma si tratta di un bilancio ancora provvisorio ed in via di definizione.

Terremoto in Cina, 6 morti confermati

L’area colpita dal terremoto è peraltro interessata da forti e abbondanti precipitazioni che rendono estremamente difficoltose le operazioni di soccorso; inoltre alla scossa principale hanno fatto seguito altre tre intense repliche, il cui epicentro è stato localizzato a poche centinaia di metri da quello del primo terremoto, nei pressi della località di Changning e della città di Yibin. Usgs conferma inoltre che l’ipocentro è superficiale, individuato a soli 10 chilometri di profondità, pertanto il sisma e le scosse di assestamento sarebbero stati distintamente avvertiti anche a decine o addirittura centinaia di chilometri di distanza.

Secondo il servizio geologico statunitense non è da escludere che possano essersi verificati danni estesi: “il disastro – comunicano – è probabilmente diffuso”. Sul posto stanno lavorando senza sosta oltre 300 pompieri, insieme ai soccorritori che hanno allestito migliaia di tende provviste di brande per consentire alla popolazione colpita dal sisma di trascorrere la notte al coperto. Il lavoro prosegue per trovare eventuali persone disperse, dopodichè si passerà alla conta dei danni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.
Contatti: Mail