×

Bangladesh, treno precipita in un fiume: 5 morti e 67 feriti

I convogli passavano in centinaia da quel ponte, ma qualcuno aveva avvisato il conducente che la struttura non avrebbe retto.

ponte treno fiume
ponte treno fiume

Tragedia in Bangladesh, dove un treno della Upaban Express è precipitato in un fiume: cinque vagoni sono caduti dal ponte nel nord-est del paese. Il bilancio dell’incidente è di cinque morti e 67 feriti, 20 dei quali in condizioni gravissime.

Dall’ospedale, inoltre, hanno fatto sapere che due delle vittime sarebbero donne mentre tre sono uomini. Il convoglio, infine, stava viaggiando verso la capitale, Dacca, ma l’incidente si è verificato a Kulaura, nel distretto di Moulvibazar.

Il convoglio caduto

Era passata da pochi minuti la mezzanotte quando cinque vagoni del treno Upaban Express sono precipitati da un ponte a Kulana, nel distretto di Moulvibazar. Un funzionario, però, aveva avvertito il conducente del mezzo che il ponte non avrebbe retto al passaggio del convoglio: la cause sono ancora ignote.

Cinque persone hanno perso la vita a causa del volo di diversi metri, mentre altre 67 sono rimaste ferite. Venti di queste sarebbero, inoltre, in gravi condizioni e alcuni sono in pericolo di vita. Il treno era partito dalla città di Sylhet ed era diretto verso la capitale Dacca: nel momento in cui ha attraversato il ponte sul canale, però, cinque vagoni sono precipitati. Sulla struttura passavano centinaia di convogli ogni giorno.

Una grandissima tragedia. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta sollecitata dallo stesso governo del Bangladesh. Sul luogo dell’incidente le operazioni dei soccorsi si sono protratte per ore e hanno necessitato di decine di uomini. La linea ferroviaria, infine, rimane momentaneamente chiusa al traffico.

Contents.media
Ultima ora