Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Dimentica il gatto nella lavatrice: l’animale sopravvive al lavaggio
Esteri

Dimentica il gatto nella lavatrice: l’animale sopravvive al lavaggio

gatto-lavatrice

Il gatto Felix è sopravvissuto nonostante una temporanea perdita della vista e una polmonite insorta per l'acqua inalata durante il lavaggio.

Brutta disavventura domestica quella capitata ad una donna statunitense. Secondo quanto riportato dalla Cnn il 24 giugno, la signora Stefani Carroll-Kirchoff avrebbe accidentalmente chiuso il suo gatto Felix dentro la lavatrice. La donna non si era infatti accorta che il micio fosse finito tra i panni del bucato e dimenticandosi di ricontrollare ha fatto partire il lavaggio con annessa asciugatura.

Sopravvissuto al lavaggio

Dopo aver radunato il carico della biancheria, la signora Carroll-Kirchoff ha impostato il programma di lavaggio – acqua tiepida, asciugatura fredda – allontanandosi per circa mezz’ora. Una volta tornata a recuperare il bucato, la donna si è accorta di come i panni fossero ancora bagnati. È stato solo allora che, poco prima di richiudere l’oblò della lavatrice, ha intravisto la zampa del suo Felix sporgere dai vestiti gocciolanti.

Subito portato all’Animal Emergency and Referral Center, Felix è stato subito ricoverato. Il gatto aveva infatti perso temporaneamente la vista è l’acqua che gli era finita nei polmoni durante il lavaggio aveva causato una polmonite.

Ora però Felix sta meglio, ha ripreso a vedere e a mangiare e i veterinari dicono che è solo questione di tempo prima che si rimetta completamente.

Le parole della sua padrona

Ancora sotto shock la padrona di Felix, che lavora in un salone per animali e fa volontariato presso un centro di recupero della fauna selvatica. La donna infatti non riesce a perdonarsi dell’errore commesso: Sono rimasta scioccata negli ultimi giorni. Voglio dire, questo mi perseguiterà per il resto della mia vita. Questo episodio mi ha dato un motivo per combattere ancora più duramente per gli animali e il loro benessere”.

Per cercare di pagare le spese mediche di 7mila dollari la figlia della donna inoltre ha aperto una raccolta fondi sul popolare sito GoFoundMe, affermando che una piccola donazione è il minimo per un gatto che ha lottato così strenuamente per sopravvivere.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche