Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Polonia, investe l’esaminatore durante una manovra di guida
Esteri

Polonia, investe l’esaminatore durante una manovra di guida

guida
guida

La donna stava eseguendo alcune manovre richieste dall'esaminatore quando è avvenuto un incidente. Vediamo cosa è successo.

Il conseguimento della patente è un rito di passaggio. Infatti, quel documento conferisce libertà e indipendenza agli adolescenti neo diciottenni. L’agognato esame, però, provoca non poche difficoltà. Una storia particolare è quella di una donna di 68 anni, giunta alla prova pratica con molte ambizioni. Purtroppo, però, una piccola disattenzione ha trasformato la prova in una tragedia. Vediamo cosa è successo.

L’esame di guida

L’episodio è avvenuto in Polonia, a Rybnick: una donna si apprestava a svolgere l’esame di pratica nel pomeriggio di lunedì 24 giugno. Non appena salita sulla macchina sono iniziati, come di consueto, i dubbi su eventuali errori: “E se dimenticassi dove sono i freni? E se non vedessi un segnale di stop?”. Insomma, tutti abbiamo avuto paura prima di metterci alla guida e ancor di più se consapevoli di essere esaminati. La 68enne in questione stava eseguendo alcune manovre richieste dall’esaminatore quando improvvisamente è avvenuto un incidente. La donna, infatti, avrebbe investito il 35enne che, riportando diverse ferite, sarebbe morto sul colpo.

I testimoni sono rimasti senza parole: l’auto è stata distrutta. In seguito, infatti, il mezzo è stato caricato su un camion con il paraurti anteriore che penzolava.

L’incidente

Ryzard Czepczor, il vice commissario della polizia, ha dichiarato: “Una donna di 68 anni, in circostanze che sono sconosciute al momento attuale, ha colpito l’esaminatore, che purtroppo a causa delle sue ferite è morto sul posto“. Inoltre, sul documento della polizia si legge: “L’evento si è svolto intorno alle 13.30 sulla piazza del centro in via Ekonomiczna, a Rybnik. Le ragioni, il corso e le circostanze di questo tragico evento sono spiegati dagli investigatori di Rybnik e dall’ufficio del pubblico ministero”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.
Contatti: Mail