×

Merkel, è giallo sui tremori. Agenti stranieri: “Problema neurologico”

Condividi su Facebook

I tremori di Angela Merkel non sarebbero stati causati né da disidratazione né da un disturbo psicosomatico, stando a quanto scoperto da alcuni 007.

Angela Merkel

Lo stato di salute di Angela Merkel, più volte proclamata la donna più potente del mondo, preoccupa e apre a diverse speculazioni. La cancelliera assicura: “Sono convinta che così come questi tremori sono apparsi, così passeranno”. I servizi segreti di una Nazione occidentali sembrano invece propensi a credere che la 64enne sia affetta da “problemi neurologici”.

I tremori

E’ giallo sui tremori che affliggono Angela Merkel, che da anni è alla guida della più grande economia dell’Unione europea. Sono stati due a giugno 2019 gli episodi sospetti, il primo quando la cancelliera ha fatto visita al neopresidente ucraino Wolodymyr Zelensky ed il secondo durante una cerimonia al castello di Bellevue per la nomina di Christine Lambrecht a nuovo ministro della Giustizia.

Al G20 in Giappone, invece, la Merkel è stata descritta come lucida ma meno protagonista del solito.

La stessa Merkel da Osaka assicura però che il tremore, “così come è arrivato se ne andrà”, e ciò ha aperto a diverse speculazioni in merito.

Le indiscrezioni

Ufficialmente sembra che questi disturbi siano stati causati uno dalla disidratazione mentre l’altro è stato definito di origine “psicosomatica”. Intanto, il tabloid tedesco Bild riferisce che i servizi segreti di una Nazione occidentale sarebbero invece certi del fatto che i problemi di salute della cancelliera tedesca siano “associati a un problema neurologico”.

Questo anche in base al fatto che gli 007 di altri Paesi avrebbero messo le mani sulle cartelle cliniche di Angela Merkel. La 64enne finora invece si è limitata a dire: “Non ho nulla di speciale da segnalare. Fine”.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche