2 Luglio: oggi si celebra la Giornata Mondiale degli Ufo
Esteri

2 Luglio: oggi si celebra la Giornata Mondiale degli Ufo

giornata mondiale ufo

La Giornata Mondiale degli Ufo ha come obiettivo la riflessione. Siamo davvero gli unici esseri viventi dell'intero Universo?

Siamo soli in questo universo? Questa domanda perseguita l’essere umano da sempre. Nel dubbio, oggi martedì 2 luglio 2019, si celebra la Giornata Mondiale degli Ufo, o World Ufo Day. La data non è casuale. In questo giorno, 72 anni or sono, a Roswell, cittadina di circa 3omila abitanti nel New Mexico, Stati Uniti, si verificava il più celebre avvistamento di un oggetto volante non identificato. Presunto, almeno.

Il giornale locale scrisse che i militari avevano recuperato da un ranch alcuni rottami appartenenti a un disco volante. La prima dichiarazione ufficiale delle autorità statunitensi, tuttavia, disse che in realtà si trattava semplicemente di un pallone sonda. L’Air Force statunitense decise di vederci chiaro e aprì un’indagine molto approfondita. Nel 1995 arrivarono le prime conclusioni: i materiali recuperati nel 1947 appartenevano ad un programma segreto del governo definito Progetto Mogul. Tale progetto aveva come obiettivo quello di rivelare frequenze sonore di missili balistici o simulare esplosioni nucleari.

Invito ai governi a diffondere notizie

Stando a quanto riportato dal sito rtl.it, l’iniziativa è nata da Haktan Akdogan, del Sirius UFO Space Sciences Research Center della Turchia.

La Giornata Mondiale degli Ufo vuole essere un giorno in cui tutti ci fermiamo un attimo a riflettere sulla possibilità dell’esistenze di altre forme di vita. “Ci sono diverse ragioni per le quali questo giorno ha trovato la sua strada nel mondo – dicono i creatori della giornata-. Uno dei primi e più importanti motivi è quello di aumentare la consapevolezza sull’esistenza degli Ufo e degli esseri intelligenti dello spazio”.

Sempre secondo i creatori, un’altra ragione della celebrazione è quella di incoraggiare i governi a svelare le loro conoscenze sugli avvistamenti della storia. Infatti, si ritiene che molti governi, come per esempio quello americano, possegga numerose informazioni esclusive sugli Ufo attraverso i loro dipartimenti militari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Alberto Pastori
Nato il 15 Marzo 1984, nel 2007 mi Laureo in Scienze dei Beni Culturali; nel 2011 ho conseguito la Laurea Specialistica in Teoria e Metodi per la "Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Scrivo attivamente dal 2011. Tra le mie collaborazioni: ChiliTV e That's All Trends dove mi occupavo di Cinema e Ultima Voce, in cui mi dedicavo allo Sport. Ho anche lavorato come SEO Copywriter. Attualmente scrivo per Notizie.it.