Russia, incendio su un sommergibile: morti 14 marinai
Esteri

Russia, incendio su un sommergibile: morti 14 marinai

Incendio sommergibile russo
Incendio sommergibile russo

I marinai sono morti per intossicazione. La Marina russa ha aperto un'indagine per risalire alla causa dell'accaduto.

Quattordici marinai russi hanno perso la vita in un incendio divampato a bordo di un sommergibile. La notizia, riporta Il Corriere della Sera, è stata diffusa dal Ministero della Difesa di Mosca. L’episodio si è verificato a Severomorsk, nella regione di Murmanks. Qui si trova la base principale della flotta del Nord del Paese. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, i lavoratori sono morti a causa di un’intossicazione da fumo. Il comandante in capo della Marina militare ha ordinato l’apertura di un’indagine per risalire alla causa dell’accaduto.

Il precedente

Ancora più tragico il bilancio di un incidente avvenuto nel 2000 nel mare di Barents. A bordo del sottomarino russo Kursk si verificarono due esplosioni che causarono la morte di tutti i 118 uomini dell’equipaggio. In seguito alle detonazioni, il sommergibile affondò.

Allarme bomba su sommergibile

Nel mese di aprile 2019, la Marina militare britannica ha lanciato un allarme per tutti i lavoratori che si trovavano all’interno del cantiere navale di Barrow a causa della presenza di una bomba a bordo di un sommergibile di categoria Astute.

I portavoce della società BAE System, citati da Fanpage, hanno confermato che “un incidente è in corso nel sito di Barrow e che stiamo collaborando con le autorità per stabilire quello che è accaduto. Per sicurezza il complesso del Devonshire Dock è stato chiuso. Personale, appaltatori e residenti vengono tenuti costantemente informati”.

Sul posto si sono recate diverse ambulanze a scopo preventivo, ma le autorità britanniche hanno comunicato che non si registrano vittime né feriti.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.