×

Londra, party a base di sesso e droga: morto il principe di Sharja

Trovato morto Sheikh Khalid bin Sultan Al Qasimi, rampollo del sultanato arabo di Sharja. Nel paese del Golfo Persico 3 giorni di lutto e bandiere a mezz'asta. 

Londra: party a base di sesso e droga. Morto il principe di Sharja

Trovato morto Sheikh Khalid bin Sultan Al Qasimi, rampollo del sultanato arabo di Sharja, uno dei sette che costituiscono gli Emirati Arabi uniti. Nel paese del Golfo Persico 3 giorni di lutto e bandiere a mezz’asta.

La morte

Il giovane trentanovenne è stato rinvenuto nella sua lussuosa penthouse Londinese. L’uomo è morto durante un party a base di sesso droga ed alcol. A quanto riportano i tabloid britannici nell’appartamento sarebbero state scoperte diverse droghe di tipo A(sostanze del genere ecstasy, eroina, cocaina e crack). Ancora non ufficialmente dichiarate le cause precise della morte.

Il giovane designer

Secondo genito della casata e principe ereditario del sultanato di Sharja, si era laureato in architettura e fashion design presso la Central Saint Martins di Londra. Nel 2008 debutta alle settimane della moda di Londra e Parigi con il marchio che porta il suo nome, Quasimi.

Solo 3 settimane fa aveva solcato per l’ultima volta le passerelle della city britannica presentando alla London Fashion Week la collezione primavera/estate 2020 del suo marchio.

I funerali

Secondo le regole di Sharja il paese ha indetto tre giorni di lutto e bandiere a mezz’asta. Ai funerali hanno partecipato decine di migliaia di persone. Lo sceicco Sultan bin Muhammad Al Qasimi, padre di Khalid, ha partecipato in prima persona pubblicando sui suoi profili social foto e video dell’evento. Il figlio, dichiara l’u0mo: “è ora nelle mani di Dio”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche