Usa, violento terremoto M 6.3 colpisce la California
Esteri

Usa, violento terremoto M 6.3 colpisce la California

scosse Los Angeles

Terremoto M 6.3 in California: alcuni turisti hanno descritto gli effetti della violenta scossa sugli edifici di Los Angeles.

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito la California nella giornata del 4 luglio 2019 alle ore 10:33. L’epicentro non si troverebbe lontano da Ridgecrest, nella parte meridionale dello Stato americano. La scossa, durata all’incirca 30 secondi, è stata avvertita anche a Los Angeles, dove, secondo le testimonianze di alcuni turisti, sarebbe stata disposta la chiusura della linea metropolitana che attraversa la città. La scossa principale è stata seguita, secondo quanto riportato dal USGS, da vibrazioni minori di magnitudo 4.7, 3.5, 3.8 e 4.2. Si sarebbero verificate alcune frane. Tuttavia, pare dalle prime indiscrezioni ricevute che non ci siano stati danni importanti alle strutture.

Scossa di terremoto in California

“Stavo facendo colazione a LA quando ho notato che le finestre dell’edificio stavano tremando” ha dichiarato Naomi Woodford, una turista che si trovava nell’area interessata dal terremoto al momento delle vibrazioni. “Abbiamo sentito dire da altri che la loro camera stava tremando e si sono spaventati”.

Stando alle dichiarazioni di alcuni esperti, si tratterebbe della scossa più forte dal 1994, quando un terremoto di magnitudo 6.6 colpì Northridge provocando decine di morti e danni da diversi milioni di dollari.

In quel caso, tuttavia, l’epicentro si trovava in un’area altamente popolata, a differenza della scossa del 4 luglio.

I media statunitensi riferiscono che le agenzie di emergenza locali sono state sommerse da telefonate, ragione per cui i responsabili avrebbero avvertito la popolazione di chiamare il 911 solo in caso di emergenza e di evitare di fare il numero solo per avere aggiornamenti sulla situazione.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche