Libia, missili sull’aeroporto di Tripoli: sospesi i voli
Esteri

Libia, missili sull’aeroporto di Tripoli: sospesi i voli

missili aeroporto

L'aeroporto Mitiga di Tripoli è stato attaccato da missili ed i voli sono stati sospesi: nel raid tre tecnici sono stati feriti.

Il 7 luglio l’aeroporto Mitiga di Tripoli, la capitale della Libia, è stato colpito da missili ed i voli sono stati sospesi. Secondo ciò che ha riferito The Libya Observer, tre tecnici sarebbero rimasti feriti e un velivolo della compagnia libica Afriqiyah Airways è stato danneggiato.

Missili sull’aeroporto

Secondo quanto ha riportato The Libya Observer, l’aeroporto Mitiga di Tripoli in Libia è stato colpito dai missili. L’attacco è stato subito la sera del 7 luglio e ha causato gravi sconvenienti. Tutto i voli sono stati sospesi e al momento risulta che tre tecnici siano rimasti feriti. Nei giorni scorsi le forze guidate Khalifa Haftar avevano comunicato di aver attaccato con dei raid lo scalo di Mitiga, l’unico al momento funzionante nella capitale della Libia, da quando è iniziata l’offensiva su Tripoli lo scorso 4 aprile. Su The Libya Observer c’è anche scritto che nel raid del 7 luglio contro l’aeroporto Mitiga di Tripoli un aereo della compagnia libica Afriqiyah Airways, che si trovava a terra, ha subito gravi danni.

Nei giorni precedenti a questo avvenimento, anche un centro profughi ha subito un attacco molto violento. In quel caso, a causa delle bombe, hanno perso la vita almeno 60 persone e ci sono stati più di 130 feriti. In una dichiarazione, il governo di unità nazionale riconosciuto a livello internazionale (Gna) ha detto che si è trattato di un “crimine odioso”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesca Sofia Cocco
Nata a Cagliari nel 2000, si è diplomata al liceo classico con 100 e lode e frequenta l'Università Bocconi di Milano. Nel 2015 ha iniziato a collaborare con l'Unione Sarda, per cui scrive articoli di cronaca, cultura, spettacolo e opinione. Ha partecipato come inviata in sala stampa per Radio Bocconi al Festival della canzone italiana di Sanremo 2019.