×

Gran Bretagna: morta d’infarto durante il festival del sesso

Una 52enne è morta d'infarto mentre partecipava al festival del sesso più grande d'Europa.

Gran Bretagna: morta d'infarto durante il festival del sesso

Una vacanza di tre giorni nella verde campagna britannica si è trasformata in tragedia per una 52enne che partecipava al festival del sesso più grande d’Europa.

Aurora festival

L’Aurora festival è il festival del sesso più grande d’Europa. Un evento eclettico basato sulla scoperta di sé, del proprio corpo e della propria sessualità. Niente location fissa, ogni edizione è ospitata da un luogo diverso in giro per l’intero continente europeo. Un’esperienza fuori dal comune che raduna circa 700 persone da tutto il mondo, tra scambisti e amanti del sesso nelle sue connotazioni più libertine. Quest’anno a farne da cornice sono state le campagne del Kent, in Gran Bretagna. Tre giorni di carnali divertimenti durati dal 4 al 7 di Luglio.

Tra tende e roulotte, i partecipanti, hanno costruito una piccola città del piacere nel tranquillo paesino di Swingfields.

La donna

Una manifestazione in piena regola con un’organizzazione ben definita. Ogni giorno agli ospiti sono proposte attività ludiche e di socializzazione utili per una conoscenza preventiva dei futuri partner. Proprio durante uno di questi eventi la 52enne si è accasciata al suolo. I soccorsi dei medici presenti sul luogo sono stati inutili, così come la corsa in elisoccorso presso il vicino ospedale.

La donna vittima di un infarto è morta davanti agli occhi di 700 persone scioccate. Gli organizzatori del festival hanno dichiarato che anche se l’accaduto ha sconvolto il morale dei partecipanti, ben presto il clima è tornato rilassato e la manifestazione ha ripreso il suo naturale corso.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche