×

Ryanair, un volo da incubo: a bordo 30 passeggeri ubriachi

"È stato il peggior volo della mia vita. L’unico modo in cui possa descriverlo è quello di essere in un nightclub nel cielo".

Il racconto di un volo terrificante. Una testimone ha raccontato cos’è successo a bordo di un volo Ryanair diretto a Zara, in Croazia, da Manchster. L’equipaggio non ha fatto nulla per poter evitare questo scempio

Il racconto

Aneta Zukow, è una ragazza di ventiquattro anni, che ha deciso di descrivere ai media locali, ancora sconvolta, le terribili sensazioni vissute a bordo di un volo Ryanair. La ragazza, a bordo con il suo fidanzato, si è ritrovata a viaggiare assieme ad altri 30 passeggeri visibilmente ubriachi. Durante tutte le tre ore di viaggio, hanno urlato e vomitato nel corridoio dell’aereo.

La vicenda risale a Sabato 6 Luglio 2019 ma la notizia è uscita sui tabloid britannici solo Mercoledì 10 luglio. La ragazza ha così commentato la situazione: “È stato il peggior volo della mia vita, assolutamente spaventoso. L’unico modo in cui possa descriverlo è quello di essere in un nightclub a 10 mila piedi da terra”.

L’equipaggio

I 30 passeggeri secondo le testimonianze avevano già creato problemi durante le operazioni di imbarco del volo.

Causando oltre un’ora di ritardo nella partenza dell’aereo. Nessuno tra l’equipaggio però gli ha detto o impedito di salire a bordo. Una volta atterrati però, l’equipaggio si è preoccupato di avvisare la polizia che ha provveduto ad arrestare tre dei passeggeri molesti.

Ryanair si è difesa tramite un portavoce, affermando che: “L’ equipaggio del volo da Manchester a Zara ha chiesto l’assistenza della polizia all’arrivo, dopo che un certo numero di passeggeri è diventato molesto. L’aereo è atterrato normalmente e la polizia ha allontanato gli individui. La sicurezza ed il comfort dei nostri clienti, dell’equipaggio e dell’aeromobile sono la nostra priorità”.

Marco Bruto, nato a Milano l'11 novembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Marco Bruto, nato a Milano l'11 novembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.

Leggi anche