×

Bozouls, il piccolo paese stregato che resiste alla forza di gravità

Condividi su Facebook

Da più di mille anni il piccolo paese di Bozouls resiste alla forza di gravità: mistero e magia caratterizzano il borgo medievale.

Il paesino francese di Bozouls è un incredibile scherzo della natura: non esiste altro modo per descrivere il piccolo comune situato nel pieno dipartimento di Averyon. Quello che più caratterizza questo magnifico quanto suggestivo angolo del mondo è il precipizio al cui fianco sono costruite le abitazioni.

Un vuoto di circa 100 metri separa, infatti, le case degli abitanti alla valle sottostante.

I quasi 3000 francesi che risiedono a Bozouls conducono una vita normalissima, ignorando completamente la legge di gravità che dovrebbe impedire un palcoscenico simile.

La scienza tutt’ora non riesce a dare una spiegazione razionale riguardante il piccolo paesino di Averyon: proprio per questo motivo, si pensa che un alone di mistero e magia avvolga il comune francese.

La storia di Bozouls

Bozouls ha una storia antica: infatti, già ai tempi dei romani il piccolo borgo francese fu colonizzato ed occupato. Le infiltrazioni romane sono arrivate in tutta la regione dell’Occitania e non potevano che sfociare anche in questo suggestivo e particolarissimo paese.

Bozouls da più di mille anni si trova in bilico tra una profondissima scarpata, sul cui suolo scorre un piccolo torrente, e la terra ferma.

A rendere ancora più particolare il paesaggio è la forma: Bozouls ricorda un ferro da cavallo lungo circa 400 metri di diametro e poco più di 100 metri di altezza.

Senza dubbio i 3000 abitanti del comune francese non soffrono di vertigini: la vista dai balconi delle abitazioni non sono assolutamente per deboli di cuore e regalano una vista mozzafiato.


Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.