Medusa gigante in Cornovaglia: grande quanto un uomo
Esteri

Medusa gigante in Cornovaglia: grande quanto un uomo

medusa gigante

Il video mostra la medusa gigante che nuota insieme a un sub nelle acque della Cornovaglia. Non è una specie pericolosa per l'uomo

In Cornovaglia è stata avvistata una medusa di dimensioni mai viste: è gigante la creatura marina che fluttua in mare nuotando insieme a un sub. E’ stata identificata essere un “Polmone di mare”: questo il nome della specie di taglia “extra large” che popola le acque della Cornovaglia. Tale esemplare è diffuso in particolare nel mar Mediterraneo, nel mar Nero e nell’Oceano Atlantico orientale.

Medusa gigante in Cornovaglia: il video

La medusa avvistata in Cornovaglia non dev’essere giovane a giudicare dalla sua opalescenza: sia il cappello -di forma semisferica- che il manubrio composto da 8 prolungamenti di tessuto sono infatti poco trasparenti, caratteristica delle meduse più anziane. La specie è definita “Polmone di mare” proprio perché pare simulare l’organo implicato nei processi respiratori. Nel video la medusa gigante si muove quasi assecondando il nuoto del sub, e, quando gli è più vicino, si può assolutamente notare come le dimensioni della creatura marina siano in realtà similissime a quelle dell’uomo.

Tale specie non costituisce un pericolo per l’uomo. I suoi tentacoli sono si urticanti, ma il contatto con la pelle umana non provoca gravi conseguenze.

Prurito e irritazione sono manifestazioni più che normali. E in effetti nuota tranquillo il sub nelle acque della Cornovaglia dove questo fantastico esemplare con degli schizzi di colore blu e violacei che ne contornano il cappello, è stato avvistato e filmato, regalandoci delle immagini uniche che quasi ci fanno provare lo stesso stupore e le stesse sensazioni del sub che la osserva dal vivo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgia Giuliano
Tra cronaca e ristoranti, collabora con diverse testate del mondo food e del fine drinking. Pugliese dal 1994, si laurea a Milano in "Comunicazione, media e pubblicità" e prosegue con un Master di Primo Livello in "Food & Wine Communication". Tempo fa ha bussato alla porta del giornalismo e a quanto pare qualcuno le ha risposto. Per Notizie.it scrive di cosa succede in Italia e nel mondo.