Porto Rico, San Juan: in migliaia per le dimissioni del governatore
Esteri

Porto Rico, San Juan: in migliaia per le dimissioni del governatore

porto rico san juan

Migliaia di persone sono scese in piazza per chiedere le dimissioni del goveratore Rossello: Ricky Martin e Benicio del Toro tra i manifestanti.

A San Juan, in Porto Rico, migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro il governatore Ricardo Rossello. Il motivo scatenante è la pubblicazione di una chat privata dai toni omofobi tra il governatore e una decina dei suoi uomini. Stando a quanto riportato dal sito repubblica.it, gli estratti pubblicati dal quotidiano locale El Nuevo Dia raggiungerebbero le 800 pagine di messaggi privati piene di battute misogine e commenti omofobi.

La protesta è iniziata nei giorni scorsi. Coinvolte un gran numero di persone, indipendentemente dall’età o dalla professione. Moltissime le persone radunate davanti al Campidoglio della capitale portoricana con slogan e cartelli che chiedevano le dimissioni di Rossello. Il governatore attraverso la conferenza stampa indetta martedì 16 Luglio 2019, ha riconosciuto di aver commesso “azioni improprie ma non illegali”, tornando a ripetere che non ha intenzione di rassegnare le dimissioni: “Sono stato eletto dal popolo e continuerò la missione che mi è stata concessa, ora più che mai”.

Porto Rico, San Juan: i messaggi

Tra le persone prese di mira nei messaggi ci sarebbe anche il cantante portoricano Ricky Martin: “È così macho che dorme con gli uomini perché le donne non sono all’altezza”: questo è quanto scritto nei messaggi da Christian Sobrino, capo dell’ufficio finanziario.

Sobrino si è dimesso dalla carica sabato 13 Luglio 2019.

Ricky Martin si è difeso via Instagram con parole molto pesanti contro il Governatore, chiedendone le immediate dimissioni: “Fai un atto di vera generosità, valore e amore per Porto Rico. Dai il tuo posto ad un’altra persona che abbia la giusta saggezza per guidare questo popolo. Proprio perché i tuoi commenti sono fatti in un momento di privacy dimostra che tipo di persona sei. È nella vita privata che si vede di che pasta sei fatto. Sei ben lontano dall’essere una persona ammirevole”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Alberto Pastori
Nato il 15 Marzo 1984, nel 2007 mi Laureo in Scienze dei Beni Culturali; nel 2011 ho conseguito la Laurea Specialistica in Teoria e Metodi per la "Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Scrivo attivamente dal 2011. Tra le mie collaborazioni: ChiliTV e That's All Trends dove mi occupavo di Cinema e Ultima Voce, in cui mi dedicavo allo Sport. Ho anche lavorato come SEO Copywriter. Attualmente scrivo per Notizie.it.