×

Usa, Trump ripristina la pena di morte dopo 16 anni

L'annuncio, dato dal ministro della Giustizia statunitense William Barr, è arrivato a seguito dell'invito di Trump ad applicare pene più rigide.

william barr pena di morte

Riprendono le esecuzioni capitali in Indiana. Ad annunciarlo il ministro della Giustizia William Barr, che ha affermato che la decisione rispetta il sistema giudiziario di Stato. L’ultimo episodio risale a 16 anni fa: in programma, ora, una serie di pene che verranno eseguite nei prossimi mesi.

Usa, Trump ripristina le esecuzioni federali

16 anni sono passati dall’ultima iniezione letale. Ora, per le persone condannate dai tribunali federali degli Stati Uniti, riprendono le esecuzioni capitali. Ad annunciarlo, il ministro della Giustizia americano William Barr, che ha adottato un nuovo protocollo che prevede cinque esecuzioni già programmate e schedate, e che avverano in una prigione federale dell’Indiana. Attraverso una nota del Dipartimento di Giustizia, Barr spiega che i cinque detenuti condannati a morte sono colpevoli di “orribili omicidi e crimini sessuali”, ed ognuno di loro ha esaurito tutte le possibilità di appello.

L’annuncio arriva a seguito dell’invito di Trump ad applicare pene più rigide e severe per i crimini violenti, focalizzandosi in particolare sui serial killer e i trafficanti di droga. “Il dipartimento della Giustizia sostiene lo Stato di diritto, in rispetto alle vittime e alle loro famiglie dobbiamo applicare la sentenza imposta dal nostro sistema giudiziario”, ha concluso il ministro.

Gli Stati contro la pena di morte

Nonostante la pena di morte sia legale negli Stati Uniti, questo nuovo provvedimento entra in conflitto con le decisioni attuate da diversi Stati che si sono dichiarati contrari alla pena di morte classificandola come “illegale” e varando delle moratorie.

Secondo quanto riporta l’Huffington Post, l’ultima esecuzione capitale ordinata da un tribunale federale americano è avvenuta il 18 marzo 2003.

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora