×

Bomba contro bus, almeno 34 morti in Afghanistan

Bomba contro bus provoca 34 morti. Il bilancio è stato confermato dal portavoce del governatore.

bus afghanistan

È di almeno 34 morti il primo bilancio dell’attacco ad un autobus avvenuto nella mattinata di mercoledì 31 luglio. Una bomba è infatti scoppiata sul ciglio della strada al passaggio di un autobus nella zona di Bala Blok, nella provincia occidentale di Farah.

Tra i morti ci sarebbero anche donne e bambini, mentre stando alle notizie delle autorità locali, 17 persone avrebbero riportato ferite e hanno avuto necessità di essere soccorsi.

Bomba contro bus

Tragedia nella mattinata di mercoledì, quando un autobus di passaggio è stato colpito dall‘esplosione di una bomba, che lo ha ridotto in cenere. A bordo numerosi passeggeri e il bilancio è drammatico: al momento si parla di 34 morti e 17 feriti.

La notizia è stata confermata anche dal portavoce del governatore di Farah, Farooq Barazkai, il quale ha precisato che il numero delle vittime potrebbe aumentare nelle prossime ore, anche a causa della gravità di alcuni feriti. Stando alle prime informazioni, ancora frammentarie, l’ordigno era posizionato a bordo strada e sarebbe esploso proprio al momento del passaggio del mezzo.

Bilancio drammatico

Questa mattina intorno alle 6, un autobus che viaggiava tra Kandahar e Herat è saltato a causa di una bomba posta lungo la strada dai talebani” ha detto il portavoce della polizia.

Il bilancio è drammatico, e potrebbe essere aggiornato con il passare delle ore. Al momento, pare che nessun gruppo abbia ancora rivendicato la responsabilità dell’attacco. Nell’attacco sono rimasti coinvolti anche alcuni bambini, ma non è ancora chiaro il numero esatto.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora