×

Studentessa si lancia dall’aereo e muore: “Lo stage andava male”

La studentessa, di ritorno da una ricerca in Madagascar, è morta dopo un volo di cinquemila metri.

Studentessa si lancia dall'aereo
Studentessa si lancia dall'aereo

Una studentessa si lancia dall’aereo di ritorno dal Madagascar e muore dopo essere precipitata nel vuoto per quasi cinquemila metri. La protagonista della tragedia è la 19enne inglese Alana Cutland. Secondo quanto riferiscono i media internazionali, la ragazza si è tolta la vita gettandosi da un piccolo veivolo a elica, dopo aver lasciato la riserva dell’Anjajavy.

Studentessa si lancia dall’aereo

La notizia del decesso, risalente al 25 luglio 2019, è stata confermata dal ministro degli Esteri del Regno Unito. La studentessa era iscritta alla Facoltà di Scienze Naturali al Robinson College dell’Università di Cambridge e si era recata in Madagascar per motivi di studio. Le autorità britanniche hanno confermato che si è trattato di un gesto volontario e che la ragazza non è caduta per sbaglio dall’aereo.

Sembra che, dopo circa dieci minuti dal decollo, si sia slacciata la cintura di sicurezza e abbia cercato di lanciarsi aprendo il portellone. Gli altri passeggeri hanno tentato di dissuaderla e di trattenerla, anche fisicamente.

Una donna, Ruth Johnson, ha raccontato alla polizia di aver cercato di fermarla per diversi minuti, ma alla fine, stremata, ha ceduto e mollato la presa. Inutile è stato anche il tentativo del pilota, che l’ha trattenuta per una gamba.

La causa del suicidio

All’origine del suicidio ci sarebbe lo stress e la delusione provocata dalla sua ricerca in Madagascar. La studentessa aveva autofinanziato il proprio studio, che verteva su una rara specie di granchi. Sembra che, solo nell’ultimo periodo di permanenza sull’isola, Alana abbia avuto cinque attacchi di panico, in seguito ai quali, in accordo con i genitori, aveva deciso di tornare a casa.

Proprio i genitori, in un comunicato ufficiale, hanno descritto la figlia come “una giovane donna brillante e indipendente, amata e ammirata da tutti quelli che la conoscevano. È sempre stata gentile e solidale con tutti. Ha colto tutte le opportunità che le sono state offerte nella sua breve vita. Era molto entusiasta di iniziare questa nuova fase del suo percorso formativo per completare la sua laurea in Scienze Naturali. Ora abbiamo il cuore spezzato”.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche