×

“Dust devil”, il turbinio di polvere che ha colpito il Brasile

Il "dust devil" è un vortice simile al tornado: la differenza è che si origina dalla sabbia e pur avendo minor potenza può causare gravi danni.

dust devil
dust devil

Un violento turbinio di polvere chiamato “dust devil” si è abbattuto sul Brasile nelle ultime settimane. Il fenomeno è noto per essere generato anche in assenza di nuvole e spesso si origina dalla sabbia anziché dal cielo. Non si tratta di un tornado, bensì di un vortice di sabbia che spazza via ogni cosa. Secondo alcuni meteorologi, questo tipo di fenomeno è molto meno pericoloso di un tornado, ma con il suo impeto può causare danni e feriti gravi. La stagione prediletta dal diavolo di sabbia è quella secca: le altezze massime arrivano fino a 500 metri. I lavoratori agricoli che si trovavano sul posto, infatti, si sono spaventati nel vedere la violenza del “dust devil” che avanzava nel sud di Goiàs.

“Dust devil”, turbinio di polvere

Si è abbattuto lo scorso 29 luglio sul Brasile il violento vortice (diavolo) di sabbia chiamato dagli esperti “dust devil“.

Le immagini terrificanti del fenomeno, però, sono state diffuse da poco su Facebook, pubblicate dal Monitoramento Climatico Fluminense. Il vortice di sabbia, chiamato anche diavolo di sabbia, si verifica nel momento in cui il terreno si surriscalda troppo. Il calore, infatti, viene trasferito all’aria che si trova appena al di sopra della superficie del suolo. Al raggiungimento della temperatura “critica”, l’aria inizia a subire un’elevazione spirale verso l’alto. La particolarità, come spiegano gli esperti, è che il vortice si forma dalla sabbia anziché dal cielo o dal mare (come i tornadi o le trombe marine). Tuttavia, con la violenza del turbinio si possono riscontrare danni e feriti gravi. Il mulinello così generato ottiene via via potenza e velocità (grazie al principio di conservazione del momento angolare).

Infine, solleva un vortice di polvere molto simile ai normali tornadi.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche