×

Andrea Zamperoni: lo chef trovato morto da una donna seminuda

Sono in corso le indagini sulla misteriosa morte dello chef Andrea Zamperoni a New York: il cadavere è stato trovato da una prostituta.

Andrea Zamperoni

La morte di Andrea Zamperoni è ancora avvolta nel mistero. Lo chef, originario di Zorlasco nel lodigiano, è stato trovato morto da una prostituta seminuda nell’ostello Kamway Lodge del Queens a New York. E ‘ successo mercoledì 21 agosto alle otto e mezza di sera. Attualmente sono in corso le indagini.

La morte dello chef

ll 22 agosto la polizia ha confermato che il corpo trovato la sera prima al Kamway Lodge apparteneva ad Andrea Zamperoni e ha dato notizia della sua morte. I colleghi avevano avvertito la polizia della sua scomparsa il 19 agosto dopo che non si era presentato al lavoro. Non si conosce ancora la causa della morte. Stando a quanto hanno riferito diverse tv locali, sul cadavere di Zamperoni non ci sarebbero segni visibili di un trauma o di una colluttazione.

L’uomo era stato visto per l’ultima volta alle due e mezza nella notte tra sabato 17 e domenica 18 agosto: fumava una sigaretta e poi era salito su un Uber. Il suo gemello, Stefano, è andato al Cipriani Dolci, il ristorante dove era capochef Andrea, per salutare i suoi compagni di lavoro.

La prostituta seminuda

Sembra che l’ostello fosse coinvolto in giri di droga e prostituzione (la Nypd è stata chiamata sul posto 25 volte dall’inizio dell’anno). Quando sono arrivati sul posto dopo aver ricevuto una chiamata anonima, gli agenti hanno trovato una donna seminuda che gridava mostrando loro il corpo sul pavimento. La Cbs New York ha ottenuto i video di sorveglianza di mercoledì sera in cui si vede il corpo di Zamperoni che viene portato in ambulanza e una donna che viene scortata dalla polizia.

Secondo il Daily News, si tratta di una prostituta, conosciuta per fornire anche droga ai suoi clienti. La famiglia e i colleghi non ritengono che Andrea possa essersi messo in questo giro: è stato descrittto come un ragazzo “dolcissimo”. Anche la procura di Lodi ha avviato le indagini sul caso. I funerali sono previsti in Italia quando sarà possibile riportare in patria la salma.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Leggi anche