×

Bimba annega in piscina: “Il braccio è stato risucchiato dalla pompa”

I soccorsi hanno impiegato troppo tempo per intervenite. La famiglia ha chiesto una punizione adeguata per i responsabili della morte di Alisa.

bimba annegata piscina_censored
bimba annegata piscina_censored

Alisa Adamova era una bimba di 12 anni che stava trascorrendo le sue vacanze in un hotel in Turchia. La giovanissima viveva a San Pietroburgo, in Russia, insieme alla famiglia. Mentre stava facendo il bagno nella piscina del Sunhill Hotel, il braccio della bimba sarebbe stato risucchiato da un filtro.

La forza e la brutalità con cui è stata trascinata in acqua l’ha fatta annegare e morire. Il padre, però, accortosi dell’incidente, aveva tentato di soccorrere la figlia, ma senza riuscirci.

Bimba morta annegata in piscina

Il braccio di Alisa è stata risucchiata da un filtro della piscina nella quale stava facendo il bagno. La bimba, infatti, è rimasta incastrata nel dispositivo di pompaggio della piscina ed è morta annegata. Quando il padre si è accorto che la 12enne non riemergeva in superficie ha tentato invano di prestarle soccorso.

Inoltre, ha allertato anche il personale. Ogni minuto perso, però, si è rivelato fatale: i soccorsi hanno impiegato troppo tempo per arrestare il dispositivo. Finché cercavano l’interruttore per lo spegnimento della pompa, il cuore della piccola ha cessato di battere. Non trovandolo, infine, i soccorritori hanno divelto il dispositivo: per Alisa, però, era troppo tardi. I medici del 118, giunti sul luogo dell’incidente, erano riusciti a rianimare la giovanissima, ma dopo 11 giorni di agonia Alisa è morta.

Le indagini

Tutto il personale dell’hotel in Turchia è inadagato, mentre la polizia sta cercando di ricostrure in modo dettagliato l’incidente. La famiglia della piccola Alisa, come riferisce il quotidiano The Sun, ha chiesto che i responsabili vengano debitamente puniti. Alcuni testimoni, infine, avrebbero riferito che nel momento dell’incidente, il bagnino non era presente e questo avrebbe rallentato le operazioni di soccorso.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora