×

Mamma e figlio di tre settimane accoltellati in casa: arrestato 27enne

Il bimbo è deceduto lo scorso 6 ottobre. La madre, invece, rimane tuttora ricoverata in condizioni stabili all'ospedale.

mamma figlio accoltellati
mamma figlio accoltellati

Una donna di 21 anni e suo figlio di appena tre settimane sono stati trovati feriti nella loro abitazione a Wallsend, North Tyneside, nel Regno Unito. Le aggressioni sono avvenute nella giornata di mercoledì 2 ottobre: da quanto si apprende, inoltre, mamma e figlio sarebbero stati accoltellati. Il piccolo è stato trasferito d’urgenza presso l’ospedale, dove è stato ricoverato in condizioni critiche per alcuni giorni. Poi, il 6 ottobre scorso, è deceduto. La madre, invece, rimane tuttora ricoverata in condizioni stabili. Denis Erdinch Beytula, un 27enne di origini bulgare, è stato arrestato dalla polizia: secondo gli inquirenti conosceva bene la donna. L’uomo è accusato di duplice tentato omicidio, ma la sua posizione potrebbe aggravarsi.

Mamma e figlio accoltellati

Una mamma di 21 anni e suo figlio di tre settimane sono stati trovati accoltellati nella loro casa nel Regno Unito mercoledì 2 ottobre.

Secondo le prime ricostruzioni, a colpire i due sarebbe stato un uomo di nazionalità bulgara di 27 anni: Denis Erdinch Beytula. Quest’ultimo è accusato di duplice tentato omicidio. Denis, inoltre, si è presentato davanti alla corte dei magistrati di North Tyneside la scorsa settimana. Il prossimo 31 ottobre, invece, dovrà presenziare alla corte di Newcastle. L’ispettore capo della polizia, Dave Cole, ha dichiarato: “Questo è un momento devastante per la famiglia del bambino. Gli agenti specializzati continuano a offrire loro supporto e so che anche la comunità di Wallsend è al loro fianco. È impossibile immaginare cosa stiano attraversando e vorrei chiedere a tutti di continuare a rispettare la loro privacy in questo momento”. Se qualcuno fosse a conoscenza di ulteriori informazioni sul caso è invitato a presentarsi in commissariato.

Le condizioni dei feriti

La madre di 21 anni è attualmente ricoverata all’ospedale in condizioni stabili.

Il bimbo di tre settimane, invece, è rimasto in condizioni critiche per alcuni giorni. Nonostante lo sforzo dei medici, però, lo scorso 6 ottobre è morto. Le ferite a lui inferte erano troppo gravi.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Caricamento...

Leggi anche