×

Bimba nata senza milza morta a 9 anni, la mamma: “Cure impegnative”

La piccola aveva solo 9 anni ed è morta a causa delle scarse cure della madre, secondo la quale eseguire tutti i controlli era "troppo impegnativo"

bimba nata senza milza
bimba nata senza milza

Era un continuo andirivieni, spesso in ospedale per eseguire le cure necessarie. La piccola Mia Edmundson, infatti, era una bimba nata senza milza, un grave problema che la costringeva a numerosi controlli. La sua morte prematura, tuttavia, sembra sia stata determinata dalla scarsa dedizione, dalle mancate attenzioni e dalle poche cure della sua stessa mamma.

Le sue dichiarazioni, infatti, fanno rabbrividire. Mia è morta a soli 9 anni in Florida.

Bimba nata senza milza: la sua storia

Un grave shock settico ha ucciso la piccola Mia. Le sue condizioni sono peggiorate a causa della mancanza di cure da parte della madre, la 29enne Elizabeth Markley.

Stando alle dichiarazioni riportate dalle madre, non era facile per lei far fronte ai rigidi e numerosi controlli a cui la figlia doveva sottoporsi regolarmente.

La donna ha saltato le visite necessarie per ben 11 volte, determinando un brusco peggioramento del suo stato di salute. Le sue condizioni si sono aggravate tanto che per Mia non c’è stato niente da fare: la piccola è deceduta a soli 9 anni.

Sulla base di quanto emerso dalla ricostruzione della triste vicenda, nei due anni precedenti alla morte la famiglia di Mia l’ha completamente trascurata. La piccola ha sviluppato alcuni problemi cardiaci che con il tempo si sono aggravati.

La madre, infatti, non l’ha mai fatta visitare dai medici. Solo quando la bimba è stata colpita da una grave crisi respiratoria, mamma Elizabeth ha deciso di portarla in ospedale. Dopo aver eseguito le prime cure e i primi esami d’accertamento, i medici hanno constatato che la piccola era da oltre 10 ore la bimba in shock settico. Ma la madre fino a quel momento non l’aveva fatta controllare da nessun dottore.

Poche ore dopo la piccola è morta. Per la madre è scattato il fermo: la 29enne è stata arrestata e su di lei grava l’accusa di abbandono di minore. Per lei la pena massima potrà raggiungere i 15 anni di galera.

Contents.media
Ultima ora