×

Brasile, studente 17enne entra a scuola e spara: feriti due compagni

I ragazzi della classe in cui stava entrando sono riusciti a bloccarlo chiudendo la porta dall'interno, ma i proiettili l'hanno oltrepassata.

Entra a scuola e spara

Uno studente della scuola statale Orlando Tavares, situata nello stato brasiliano di Minas Gerais, entra nell’edificio attraverso il muro e, una volta dentro, spara dei colpi di pistola. Due compagni sono rimasti feriti durante l’attacco.

Studente entra a scuola e spara

Maria Rosària, la rappresentante della Sovrintendenza Regionale dell’Insegnamento, ha spiegato che il giovane, un 17enne poi fermato dalla Polizia, è entrato nell’istituto armato di una pistola e di un machete. La donna ha spiegato che il ragazzo, iscritto al secondo anno, sarebbe entrato scavalcando il muro verso le 8 di giovedì 11 novembre 2019. Una volta entrato, si sarebbe diretto velocemente verso una classe di matricole.

Grazie alla prontezza degli studenti e del professore di matematica che stava tenendo la lezione, si è potuta evitare una tragedia.

Questi infatti, accortisi che il ragazzo era armato e stava per entrare nella loro aula, hanno chiuso la porta dall’interno. L’aggressore ha aperto il fuoco almeno cinque volte e i proiettili hanno oltrepassato la porta, ferendo un ragazzo di 16 anni. Il docente, Joo Nazareno, l’ha portato di corsa al pronto soccorso di un ospedale a 15 km di distanza, dove è stato assistito subito da un medico.

Qui ha ricevuto una trasfusione ed è stato poi condotto in un’altra struttura. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un ragazzo di 15 anni, di cui però non sono note le condizioni.

Il Dipartimento di Stato dell’Educazione ha fatto sapere che c’è già una squadra pronta a seguire il caso supportando la scuola e le famiglie dei ragazzi coinvolti.

Le forze dell’ordine hanno inoltre fermato un altro ragazzo, anche se ancora non è chiaro il ruolo che ha avuto nella sparatoria.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche