×

Ilenia trovata a Barcellona, svolta nelle indagini: è in ospedale

La ragazza di 22 anni è ricoverata in un nosocomio di Barcellona: al momento del ritrovamento, non aveva né documenti né telefono.

Svolta nelle indagini per la scomparsa di Ilenia Cucchi, ragazza di 22 anni, ritrovata in un nosocomio alle porte di Barcellona. La famiglia non era stata avvisata perché, al momento del ritrovamento, la 22enne non aveva con sé il cellulare e ciò ha reso impossibile rintracciare le persone a lei vicine.

Svolta nelle indagini: ritrovata Ilenia a Barcellona

La scorsa settimana la famiglia di Ilenia, originaria di Talamona, aveva lanciato un appello a seguito della scomparsa della giovane ragazza valtellinese: “Ilenia vive lì da tempo, avevamo sue notizie costantemente ma da una settimana non contatta la famiglia e nemmeno i ragazzi di Barcellona che la conoscono e frequentano. Questo ci ha allarmato, insieme al fatto che da ora anche il suo telefono risulta staccato e non vi sono accessi a WhatsApp da giovedì scorso“, aveva pubblicato sui social la cognata Ramona Pisani.

Ilenia, trasferitasi a Barcellona un paio di anni fa, è stata ritrovata da alcuni passanti sdraiata per terra priva di coscienza, senza documenti o cellulare. Ciò, naturalmente, ha reso impossibile rintracciare la sua famiglia.

Dopo l’allarme lanciato dai passanti, la 22enne è stata soccorsa dal personale paramedico competente giunto sul posto. Successivamente, è stata trasferita in ospedale per verificare le sue condizioni di salute. Qualcosa non sembra tornare al fratello e alla madre di Ilenia, recatisi a Barcellona nella giornata di giovedì 14 novembre per capire dove si trovasse la ragazza: “Qualcuno le ha fatto del male. I nostri timori si sono purtroppo avverati. È successo qualcosa di terribile, ma fino a quando non riusciremo a incontrarla sarà impossibile saperne di più. Adesso sappiamo che è viva, ma dobbiamo capire realmente cosa le sia successo“.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche