×

Attivisti di Greenpeace incendiano il palazzo del Consiglio Europeo

Condividi su Facebook

Una cinquantina di attivisti di Greenpeace si sono riuniti a Bruxelles per inscenare un finto incendio del palazzo del Consiglio Europeo.

Greenpeace incendio palazzo consiglio europeo

Greenpeace ha messo in scena un incendio del palazzo del Consiglio Europeo per sensibilizzare le istituzioni sui cambiamenti climatici. A portare avanti l’iniziativa sono stati circa 50 attivisti a Bruxelles nel giorno successivo all’approvazione del Green Deal.

L’incendio di Greenpeace al palazzo del consiglio europeo

Fiammate virtuali e fumo hanno avvolto il palazzo di rue de la Loi 155, a Bruxelles, nel cuore delle istituzioni europee. Una finzione con effetti straordinari da sembrare veri quella che si è costituita come una protesta di Greenpeace. Gli attivisti dell’associazione, provenienti da Germania, Frncia, Regno Unito, Belgio, Slovacchia e Svizzera, si sono riuniti sotto lo striscione “Emergenza climatica“. “Un progetto ambizioso ma non abbastanza lungimirante quello approvato“, ha spiegato l’associazione in un comunicato.

La protesta è stata organizzata in concomitanza dell’arrivo a Bruxelles dei leader che si riuniranno nel Consiglio europeo.

L’obiettivo del loro incontro è quello di mettere a punto il piano che entro il 2050 dovrebbe far raggiungere la neutralità climatica all’Ue, vale a dire un azzeramento delle emissioni nette. Greenpeace si è recata lì per chiedere che l’Unione si impegni a ridurre l’emissioni di almeno il 65% entro il 2030.

La nostra casa è in fiamme e i nostri politici non stanno facendo nulla per spegnere l’incendio“, ha affermato una delle attiviste presenti. Ha poi aggiunto che, quando arriverà il 2050, i Capi di Governo attualmente presenti avranno già lasciato i loro incarichi da tempo. Per questo, ha concluso, non bisogna permettere loro la ratifica di una vaga promessa senza che si assumano già da oggi le proprie responsabilità.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche