×

Bus incastrato sotto un ponte in Galles: 8 feriti, uno in fin di vita

Condividi su Facebook

Un bus a due piani è rimasto incastrato sotto un ponte della ferrovia nella città di Swansea, in Galles: otto i feriti, di cui uno gravissimo.

incidente bus incastrato ponte galles
incidente bus incastrato ponte galles

Paura in Galles, dove nella città di Swansea un bus a due piani è rimasto incastrato sotto un ponte della ferrovia. Otto persone sono rimaste ferite e una di loro, stando ai media locali, starebbe lottando tra la vita e la morte.

Bus incastrato sotto un ponte in Galles

L’incidente si è verificato nella mattinata di giovedì 12 dicembre. E’ ancora al vaglio degli inquirenti l’esatta dinamica dello scontro tra l’autobus e il ponte che ha causato panico tra i passeggeri presenti a bordo. Tra loro c’erano studenti, dato che la tratta passa proprio dal Campus universitario, ma anche persone dirette nel centro della città per prendere gli ultimi regali di Natale.

Non appena avuta notizia della collisione, l’azienda dei trasporti ha immediatamente mandato sul posto una squadra di supporto, aperto un’indagine e aiutato la Polizia con le sue investigazioni.

Non ha poi mancato di esprimere vicinanza alle persone rimaste ferite, di cui quattro sono state portate al Morriston Hospital di Swansea e due all’unità di Neath Port Talbot. Quella più grave è stata invece trasferita d’urgenza con un elisoccorso all’ospedale universitario a causa delle sue ferite mortali.

Intanto il conducente dell’autobus, un uomo di 63 anni, è stato arrestato. Gli inquirenti hanno poi raccolto diverse testimonianze sia tra i viaggiatori che tra le persone che si trovavano nei paraggi al momento dello scontro. Un ragazzo di 22 anni, studente di scienze informatiche, ha spiegato che lui era seduto al piano superiore dell’autobus. Stava ammazzando il tempo utilizzando il telefono quando all’improvviso c’è stata una brusca frenata che l’ha catapultato in avanti.

Un momento scioccante“, ha spiegato.

Un uomo che lavora nei paraggi, ha spiegato di aver sentito un forte boato, tanto da pensare che si trattasse di un tuono dato che stava piovendo. Secondo lui il sinistro sarebbe frutto di un errore di valutazione dell’autista che credeva di riuscire a passare sotto quell’altezza.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche