×

Discorso della Regina Elisabetta: “Piccoli passi per grandi risultati”

Condividi su Facebook

Un superamento delle divisioni per un futuro di unità e coesione: questi alcuni temi trattati nel discorso di Natale della Regina Elisabetta.

Discorso Regina Elisabetta anticipazioni

E’ stato trasmesso alle 15:00 ora locale, come ogni anno, il discorso in cui la Regina Elisabetta ha augurato un buon Natale a tutti i suoi sudditi. La sovrana d’Inghilterra ha invitato il paese a compiere piccoli passi per superare divisioni e spaccature e portare armonia e comprensione.

Discorso della Regina Elisabetta

La prima cosa che ha ricordato del 2019 è stata la ricorrenza del 75esimo anniversario dello sbarco in Normandia, avvenuto il 6 giugno 1944. Vale a dire l’intervento degli Alleati durante la Seconda Guerra Mondiale che diede inizio alla liberazione dell’Europa continentale dall’occupazione nazifascista. In particolare ha sottolineato come, di fronte ad un evento del genere, anche coloro che erano nemici giurati si erano uniti a commemorarlo lasciando al passato le differenze.

Una riconciliazione che, ha spiegato, non è avvenuta da un giorno all’altro ma ha richiesto del tempo così come il progresso, che si ottiene mediante piccoli passi.Bisogna essere disposti a lasciare alle spalle il passato che ci consente di rendere omaggio alla libertà e a coloro che l’hanno conquistata per noi“, ha detto più volte.

In linea con la giornata di Natale, ha ricordato come Gesù stesso ha mostrato al mondo come i piccoli passi possono portare al superamento di divisioni e spaccature e al raggiungimento dei cambiamenti più profondi e duraturi. Diverse persone, ha proseguito, hanno seguito il suo esempio e intrapreso questo percorso, anche se non ha mancato di ammettere che questa strada, nel 2019, è sembrata abbastanza accidentata.

Non ha poi mancato di citare il suo stupore e la sua contentezza nel vedere le nuove generazioni scendere in piazza per difendere ambiente e clima.

L’assenza della foto di Harry e Meghan

Nel video registrato nella green drawing room di Windsor Castle, c’è un dettaglio che non è sfuggito ai più relativo alle fotografie presenti sulla sua scrivania. Osservandole attentamente, si nota infatti che in prima fila vi è quella di Carlo e Camilla, in seconda quella del principe Filippo, poi la cartolina di Natale di William e Kate, duchi di Cambridge, e infine l’immagine del padre, Giorgio VI.

Assente invece qualsiasi scatto di Harry e Meghan. Qualcuno ha voluto vedere in questa mancanza un messaggio sulla successione del regno che tenderebbe ad escluderli.

Le anticipazioni

I media britannici si erano sbizzarriti ad ancitipare quello che la regina Elisabetta avrebbe potuto dire nel suo consueto discorso di Natale. A distanza di pochi giorni dalle elezioni politiche che hanno decretato la vittoria di Boris Johnson e quindi del fronte pro Brexit, non avrebbe potuto far altro che chiamare il paese all’unità e al superamento delle divisioni. Come è successo, avevano previsto che avrebbe invitato i cittadini britannici a fare piccoli passi che possano in futuro fare una grande differenza nonostante il 2019 sia stato un anno accidentato.

Cominciato con un incidente stradale di suo marito, il principe Filippo, ha poi visto il figlio minore, Andrea, coinvolto in uno scandalo sessuale.

Uno dei suoi nipoti Harry, ha inoltre rivelato le sue difficoltà di fronte alla pressione esercitata dai media ed è volato in Canada, con la moglie Meghan e il figlio Archie festeggiando quindi il Natale lontano dai reali.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche