×

Tragedia Boston: una donna e due bambini trovati morti sul marciapiede

Rimane un mistero la tragedia che ha colpito la città di Boston nel giorno di Natale: una donna e due bambini sono morti vicino a un garage.

donna bambini morti boston
donna bambini morti boston

La Polizia di Boston, durante una conferenza nel giorno di Natale, ha riferito che una donna e due bambini sono morti dopo essere stati trovati agonizzanti su un marciapiede. L’annuncio delle forze dell’ordine, però, è giunto dopo l’avvertimento della Polizia della Northeastern University.

Gli agenti, infatti, invitavano la popolazione a non avvicinarsi a una struttura vicino alla stazione MBTA di Ruggles. In quella zona, da quanto si apprende, vi era forte pericolo. Un SUV era stato avvistato dietro il nastro della polizia sul tetto della suddetta struttura. Sotto al parcheggio, invece, era stata trovata una scarpetta. Northeastern ha già annunciato che chiuderà indefinitamente la parte superiore del garage per scongiurare ulteriori vittime.

Boston, donna e bambini trovati morti

Rimane un mistero la tragedia che ha colpito la città di Boston nel giorno di Natale: una donna e due bambini sono morti vicino a un garage. Non è ancora chiaro il collegamento tra le tre vittime, ma la Polizia sta effettuando le opportune indagini. La donna potrebbe essere imparentata con i due bimbi che potrebbero avere circa 5 anni. Inoltre, le tre vittime sono state dapprima trasferite in ospedale ma poco dopo sono decedute.

Il capo della polizia di MBTA, Kenneth Green, ha dichiarato: “Questa è una situazione tragica, in particolare quando coinvolge bambini e anche il giorno di Natale. I nostri cuori vanno ai defunti così come alla famiglia”. Il sindaco Marty Walsh, invece, ha condiviso su Twitter le sue condoglianze: “Questa è una tragedia orribile per questa famiglia in questo giorno di Natale. Le mie preghiere e le mie più sentite condoglianze sono con loro”.

La ricostruzione

Un testimone della tragedia ha detto che era su un autobus che entrava nella Ruggles Station quando ha visto un bambino a terra. L’uomo si sarebbe precipitato per aiutare il piccolo insieme all’autista e alcuni altri passeggeri. “Era qualcosa che non mi sarei mai aspettato di vedere”, ha detto Benny Walker. Il SUV in cima al parcheggio di otto piani del Renaissance Park aveva tre porte aperte. Rollins, inoltre, ha detto che c’erano due seggiolini per bambini nel veicolo. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire quanto accaduto attraverso le testimonianze raccolte.

Contents.media
Ultima ora