×

Bambino trovato morto negli Usa: era scomparso dal giorno di Natale

Negli Usa un bambino autistico di cinque anni, scomparso dal giorno di Natale, è stato ritrovato morto sotto la superficie di uno stagno ghiacciato.

bambino trovato morto usa 1 e1577491514984 768x511

Tragedia negli Usa, dove un bambino di cinque anni è stato trovato morto a circa un giorno di distanza dalla sua scomparsa, avvenuta il giorno di Natale. Beau Brennan Belson, questo il nome del bambino, si era infatti allontanato dalla sua abitazione a Six Lakes, nello stato del Michigan, intorno alle ore 14:30 di mercoledì 25 dicembre.

Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto dalle Forze dell’Ordine nel pomeriggio di giovedì 26, all’interno di uno stagno poco distante da casa della nonna.

Bambino trovato morto negli Usa

Una volta giunti sul luogo del ritrovamento, i soccorritori non hanno tuttavia potuto fare altro che constatare il decesso del piccolo, sulle cui cause stanno al momento indagando gli agenti di Polizia. Gli uomini delle Forze dell’Ordine stanno infatti cercando di ricostruire le ultime ore di vita del bambino, nel tentativo di capire se si sia allontanato da casa in maniera autonoma o se invece sia stato portato via da qualcuno.

Il piccolo Beau, a cui era stata diagnosticata una sindrome dello spettro autistico, è stato rinvenuto sotto la superficie di uno stagno ghiacciato nei pressi della casa di sua nonna. I genitori del bambino non si erano accorti della sua scomparsa fino al momento di rientrare in casa dopo essere stati in cortile.

Il commento del capo della Polizia

Centinaia di volontari si erano messi alla ricerca del bambino, sulla cui morte il capo della Polizia di Six Lakes Kevin Sweeney ha voluto commentare con le seguenti parole: “Beau non è più con noi, i nostri pensieri vanno alla sua famiglia”.

Il tenente della Polizia di Stato del Michigan David Cope ha invece ringraziato la popolazione locale per il sostegno alle ricerche: “Ieri sera, il sostegno della comunità è stato travolgente per quanto riguarda i volontari. Mi è stato detto che c’erano quasi mille persone qui la scorsa notte per assistere nella ricerca”.

Contents.media
Ultima ora