×

TikTok, l’esercito statunitense vieta l’utilizzo per paura spionaggio

Condividi su Facebook

Tutti gli smartphone di proprietà del Governo dovranno eliminare TikTok, il social network della società cinese: il suo utilizzo è stato vietato.

tiktok vietato
tiktok vietato

I soldati dell’esercito statunitense non potranno più utilizzare TikTok sugli smartphone del Governo: l’utilizzo è stato vietato dalla Marina al Dipartimento delle Difesa. Il social network cinese che sta spopolando tra i giovani, quindi, sparirà dai telefonini delle forse armare oltre oceano per una motivazione alquanto preoccupante. TikTok, infatti, ha la sua forza nella pubblicazione di brevissimi video che potrebbero compromettere la sicurezza dell’intera nazione. La Marina ne ha evidenziato i rischi.


TikTok vietato dall’esercito statunitense

Il nuovo social cinese TikTok “è considerato una minaccia informatica” e perciò l’esercito statunitense ne ha vietato l’utilizzo. “Non ne consentiamo l’uso sui telefoni del governo” ha aggiunto ancora il portavoce dell’esercito, il tenente colonnello Robin Ochoa. Nonostante il social venisse utilizzato nei primi tempi anche per reclutare alcune leve; dagli inizi di dicembre è stato depennato dagli smartphone di proprietà del Governo.

La paura delle autorità, infatti, riguarda soprattutto il rischio di spionaggio. La Marina è stata la prima a lanciare un monito sconsigliando di scaricare l’applicazione e invitando a non utilizzarla o addirittura eliminarla se già presente sui dispositivi.

In seguito, anche il Dipartimento della Difesa si è attivato invitando i dipendenti a “diffidare delle applicazioni scaricate e monitorare i telefoni per testi insoliti e non richiesti”. Infine, tutti i soldati dell’esercito sono stati invitati a “disinstallare TikTok per eludere qualsiasi esposizione di informazioni personali”.

TikTok, dunque, si trova ora sotto indagine da parte del Comitato sugli investimenti esteri negli Stati Uniti. L’obbiettivo è appurare eventuali raccolte di dati personali da parte del governo cinese per esercitare un controllo sui contenuti pubblicati.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche