×

Harry e Meghan lasciano la famiglia reale: saranno comuni cittadini

Condividi su Facebook

Il principe Harry e la principessa Meghan rinunceranno al loro ruolo all'interno della famiglia reale britannica per vivere come normali cittadini.

harry-e-meghan

Con un comunicato ufficiale di Buckingham Palace, nella giornata dell’8 gennaio è stato annunciato che il principe Harry e la principessa Meghan rinunceranno ai loro ruoli all’interno della famiglia reale. La notizia conferma le indiscrezioni che da ore si rincorrevano sui principali tabloid britannici e che vedevano i duchi si Sussex pronti a dire addio alle loro prerogative reali, compreso il diritto di successione al trono britannico. Secondo alcune fonti, la coppia sarebbe inoltre intenzionata a trasferirsi in Nord America per il 2020, molto probabilmente in Canada dove hanno appena trascorso le vacanze di Natale.

Harry e Meghan lasciano la famiglia reale

L’annuncio ufficiale dell’addio dei duchi di Sussex alla famiglia reale è solo l’ultima tappa di un lungo allontanamento della coppia dai doveri di palazzo, culminato nella decisione di trascorrere le vacanze di Natale appena passate in Canada anziché nella location della tenuta di Sadringham, dove ogni anni si riuniscono tradizionalmente tutti i membri della Royal Family.

In passato tuttavia, lo stesso Harry aveva raccontato delle forti differenze che intercorrevano tra lui e il fratello William e che lo aveva portato ad andarsene assieme a Meghan dalla residenza di Kensington Palace, dove vivevano in coabitazione proprio con William e Kate.

Il post su Instagram

Visualizza questo post su Instagram

“After many months of reflection and internal discussions, we have chosen to make a transition this year in starting to carve out a progressive new role within this institution. We intend to step back as ‘senior’ members of the Royal Family and work to become financially independent, while continuing to fully support Her Majesty The Queen. It is with your encouragement, particularly over the last few years, that we feel prepared to make this adjustment. We now plan to balance our time between the United Kingdom and North America, continuing to honour our duty to The Queen, the Commonwealth, and our patronages. This geographic balance will enable us to raise our son with an appreciation for the royal tradition into which he was born, while also providing our family with the space to focus on the next chapter, including the launch of our new charitable entity. We look forward to sharing the full details of this exciting next step in due course, as we continue to collaborate with Her Majesty The Queen, The Prince of Wales, The Duke of Cambridge and all relevant parties. Until then, please accept our deepest thanks for your continued support.” – The Duke and Duchess of Sussex For more information, please visit sussexroyal.com (link in bio) Image © PA

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data: 8 Gen 2020 alle ore 10:33 PST


A pochi minuti dall’annuncio di Buckingham Palace è arrivata anche la spiegazione ufficiale dell’addio sul profilo Instagram di Harry e Meghan: “Dopo molti mesi di riflessione e discussioni interne, abbiamo scelto a partire da quest’anno di iniziare una transizione, ritagliandosi un ruolo progressivamente sempre meno di rilievo all’interno di questa istituzione.

Intendiamo fare un passo indietro come membri “senior” della famiglia reale e lavorare per diventare finanziariamente indipendenti, pur continuando a sostenere pienamente Sua Maestà la Regina. È con il tuo incoraggiamento, in particolare negli ultimi anni, che ci sentiamo pronti a fare questo cambiamento”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche