×

Principe William: “Ho badato sempre a Harry, ora basta”

Condividi su Facebook

Lunedì 13 gennaio è previsto un vertice d'emergenza con la Regina Elisabetta, ma nel frattempo il principe William rompe il silenzio

principe william
principe william

Lunedì 13 gennaio è previsto un vertice d’emergenza con la Regina Elisabetta per discutere dell’uscita di scena di Harry e Meghan, ma nel frattempo il principe William si sfoga al Sunday Times.

Principe William: “Non siamo più squadra”

L’uscita dalla famiglia reale di Harry e Meghan non ha sconvolto solo la Regina Elisabetta. Compensibilmente, anche il principe William è affranto dalla decisione presa dal fratello pochi giorni e non si dà pace.

Lunedì 13 gennaio è previsto un vertice d’urgenza alla tenuta Sandringham, voluto espressamente dalla Regina che vuole risolvere questa incomprensione una volta per tutte, ma nel frattempo William ha voluto rompere il silenzio, rilasciando dichiarazioni dure al Sunday times: “Ho messo il braccio intorno a mio fratello per tutta la vita.

Non ce la faccio più, non siamo più una squadra. Io non posso fare più niente, siamo entità separate. Spero solo che arrivi un momento in cui torneremo a capirci“.

Harry preoccupa la regina

Le foto dello sguardo glaciale lanciato dalla Regina Elisabetta dal suo Land Rover sono diventate virali, ma palesano un giusta preoccupazione della regnante, che rimane di fatto una nonna affettuosa. Elisabetta sarebbe preoccupata per il comportamento del nipote Harry, fragile emotivamente e secondo lei “costretto” da Meghan a forzare l’uscita dalla famiglia real nel breve tempo.

Per evitare che la moglie cadesse in un baratro più buio e la sua fragilità facesse travolgesse tutta la casata, Harry avrebbe accettato di agire all’istante, ma solo il ricongiungimento previsto lunedì potrà confermare o smentire queste voci.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.