×

Dazi, firmata l’intesa tra Usa e Cina. Trump esulta: “Accordo storico”

Condividi su Facebook

Usa e Cina hanno firmato la pace commerciale: Donald Trump e il vice premier cinese Liu He hanno siglato un accordo storico sui dazi.

dazi accordo usa cina
dazi accordo usa cina

Cala la tensione tra Stati Uniti e Cina: il presidente americano Donald Trump e il vice premier cinese Liu He hanno firmato un’intesa commerciale. Trump lo ha definito “accordo storico” visto che di fatto rappresenta un primo stop alla guerra commerciale e ai dazi tra Cina e Usa. La firma è avvenuta nella East Room della Casa Bianca alla presenza dell’ex segretario di stato Henry Kissinger, del consigliere economico del presidente Larry Kudlow e del segretario al Commercio Wilbur Ross. C’erano anche la figlia-consigliere del presidente, Ivanka Trump, e il marito Jared Kushner.

L’accordo siglato impegna Pechino ad acquistare altri 200 miliardi di dollari di prodotti e servizi americani e cancella i dazi che Washington aveva imposto sulle merci di Pechino.

Inoltre, la Cina si impegna anche a consultarsi sul mercato valutario senza lanciare svalutazioni valutarie.


Dazi, accordo storico Usa-Cina

Usa e Cina hanno firmato un accordo storico su dazi: la guerra commerciale tra le due potenze mondiali subisce una battuta d’arresto. Donald Trump ha definito il premier cinese Liu He un “grande amico” e ha ribadito che in “un futuro non lontano andrà in Cina”. Si è parlato, tra sorrisi e battute, di un “importante passo avanti” verso una pace commerciale tra i due paesi. Il presidente Xi Jinping ha sottolineato in una lettera come l’accordo sia favorevole sia per la Cina sia per gli Stati Uniti; mentre Liu ha aggiunto che “è un’intesa vantaggiosa per tutti“. Infine, il sottosegretario del Tesoro americano ha detto che l’accordo è una “vittoria per le nostre aziende tecnologiche e per i lavoratori americani”.

“La Fase 1 è un importante passo in avanti verso scambi commerciali corretti con la Cina” ha infatti sottolineato Trump nel momento della cerimonia.

Raddrizziamo gli errori del passato dopo trattative dure – aggiunge il presidente -, oneste e rispettose”. La Fase 2, invece, prevede la rimozione dei dazi esistenti e, secondo il presidente america, verrà avviata a breve. Trump crede, infine, che la Fase 3 non sia necessaria.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche